Che cos'è la terapia manuale con un'ernia della colonna lombare

Terapia manuale presso l'ernia lombare della colonna vertebrale comprende diverse direzioni: la riflessologia, l'agopuntura, massaggi, ecc Questo tipo di terapia normalizza corpi lavoro, riduce i sintomi ..

Per facilitare la condizione del paziente con la colonna vertebrale erniata, applicare la terapia manuale.

testimonianza

Indicazioni per il passaggio di terapia chiropratico può servire un certo numero di malattie, tra cui occupa un posto particolare ernia del rachide lombare.

manipolazione terapeutica come massaggio, agopuntura, ecc, per contribuire a portare nei processi di apporto di sangue e la velocità di deflusso venoso nella zona problema. Se si osservano tutte le regole e le raccomandazioni, il disco intervertebrale può essere completamente ripristinato in sei mesi.

Le indicazioni per l'uso della terapia manuale sono i seguenti sintomi:

  • scoliosi;
  • dolore acuto nella parte bassa della schiena;
  • serraggio nella colonna vertebrale e grandi articolazioni;
  • dolore al collo, alla spalla e al gomito;
  • mal di testa e vertigini regolari;
  • rumore nelle orecchie;
  • intorpidimento delle dita delle mani e dei piedi;
  • Disposizione chiara violazione vertebre (protrusione discale);
  • La terapia manuale può essere prescritta come fase preparatoria prima dell'operazione.
  • Le indicazioni per l'uso della terapia manuale sono dolore acuto al collo e alla regione lombare.
  • Tale trattamento può essere prescritto con forte mal di testa.
  • La terapia manuale può essere prescritta come fase preparatoria prima dell'operazione.

Lo specialista inizia a lavorare solo se il paziente ha i risultati del sondaggio. Il paziente deve sottoporsi a elettrocardiografia (ECG), radiografia, risonanza magnetica (MRI) e donare il sangue per i test di laboratorio.

Grazie ai dati ricevuti, lo specialista sarà in grado di capire in quale area si trova il problema e iniziare il trattamento. Ogni corso di terapia è nominato singolarmente.

Tecniche di terapia manuale

Le tecniche di trattamento manuale sono chiamate neuromuscolari. Questo perché questo metodo di trattare un'ernia nella regione lombare colpisce i tessuti molli muscolari, tra cui la muscolatura.

Durante la procedura manuale c'è un effetto favorevole su tutte le parti della colonna vertebrale: toracica, cervicale, sacrale, lombare.

C'è la seguente classificazione delle tecniche di terapia manuale:

  • diretto e indiretto;
  • passivo e attivo;
  • morbido e duro.

mobilitazione

Questa tecnica viene eseguita con l'aiuto di movimenti fluidi, che consentono di rilassare il più possibile l'area del busto muscolare. Un ritmo calmo esclude una sensazione di ansia, a causa di ciò il paziente non ha ulteriori spasmi di tessuto muscolare.

La tecnica di mobilizzazione viene eseguita con l'aiuto di movimenti fluidi, che consentono di rilassare il più possibile l'area del busto muscolare.

Mobilitazione ritmica

I vantaggi di questa tecnica sono i seguenti:

  • procedure di sicurezza;
  • semplicità di esecuzione;
  • assenza di sensazioni dolorose;
  • alto livello di efficienza.

La mobilizzazione ritmica può essere di 3 tipi:

  1. Stretching. Il momento chiave è un allungamento di tutte le superfici delle articolazioni.
  2. Ruota.
  3. Spremere. Applicabile solo quando non è possibile utilizzare i primi 2 tipi di mobilizzazione ritmica.

Mobilitazione posizionale

Questa tecnica combina azioni manipolative e rilassanti, così come la mobilizzazione ritmica.

Durante la mobilizzazione posizionale, si verifica uno stiramento lento e regolare dei muscoli vicino alle articolazioni.

Lo stiramento lento e regolare del tessuto muscolare avviene direttamente vicino alle articolazioni.

Rilassamento postisometrico

Nel corso di questa tecnica di trattamento manuale, i muscoli si affaticano con una debole intensità per 5-10 secondi, dopodiché inizia lo stiramento passivo dei muscoli per 5-10 secondi.

Rilassamento post-stimolazione

Il rilassamento post-rottura include elementi della tecnica del rilassamento postisometrico della terapia manuale. Viene eseguito come segue:

  • i muscoli si allungano stirandosi fino ad un arresto elastico;
  • per 7-8 secondi il paziente fa uno sforzo contro la resistenza, che viene creata in questo momento da uno specialista;
  • dopo una pausa (5-7 secondi), il paziente attiva una vigorosa contrazione muscolare dell'antagonista del volume massimo senza l'aiuto di un medico;
  • Dopo aver fissato questo volume di movimento, lo specialista esegue ripetutamente il rilassamento postisometrico.

Con la profilassi postrezione, il paziente deve eseguire una contrazione attiva del muscolo antagonista del volume massimo senza l'aiuto di un medico.

Pressura

Questa tecnica di terapia manuale è anche chiamata digitopressione.È usato per combattere dolorose densità muscolari che sono causate da spasmi o fibrosi.

Questo è uno strumento efficace per mettere le vertebre e le articolazioni in posizione.

Vantaggi e svantaggi delle tecniche manuali

Tra i vantaggi del trattamento manuale ci sono i seguenti:

  • rimozione rapida della tensione muscolare e della sindrome del dolore;
  • tutti gli elementi della colonna vertebrale, incluso il sacro, sono al loro posto;
  • diminuito il carico di corpi vertebrali sull'ernia intervertebrale;
  • L'assunzione di farmaci volti a trattare la sindrome del dolore è in diminuzione. A causa di ciò, l'effetto chimico sul corpo del paziente è ridotto;
  • diminuisce o scompare completamente l'infiammazione nella zona interessata;
  • il benessere generale del paziente è aumentato;
  • migliora la circolazione del sangue nel corpo;
  • il lavoro di tutti i processi metabolici è normalizzato;
  • le articolazioni diventano mobili.

Svantaggi della terapia manuale:

  • il risultato del trattamento non può essere risolto in alcun modo;
  • può essere lo sviluppo accelerato della malattia;
  • Non esercitare alcuna forza sul disco intervertebrale danneggiato.

La terapia manuale ha i suoi svantaggi. Ad esempio, una persona potrebbe avere uno sviluppo accelerato della malattia.

Nel mercato dei servizi manuali c'è un numero considerevole di truffatori. Pertanto è importante assicurarsi che lo specialista abbia il diritto di impegnarsi in questo tipo di terapia. Deve necessariamente avere un diploma di istruzione medica superiore e un certificato per lavorare in questo settore.

Se il paziente cade nelle mani di un ciarlatano, c'è il rischio di complicazioni della malattia.

Oltre a invano denaro speso, una persona può iniziare a esacerbare, che sarà difficile da curare.

Controindicazioni

La terapia manuale con un'ernia della regione lombare ha una serie di controindicazioni, che sono divise in assoluto e relativo.

In presenza di controindicazioni assolute è vietato utilizzare questo tipo di trattamento. Il consiglio relativo è di astenersi da esso, ma se si seguono determinati consigli e limitazioni, è possibile utilizzare questa tecnica.

Le controindicazioni assolute includono:

  • tumori della colonna vertebrale, midollo spinale e cervello, articolazioni, arti, organi interni;
  • processi infettivi nella colonna vertebrale e nelle articolazioni;
  • malattia articolare acuta e subacuta;
  • un recente infortunio alla colonna vertebrale o all'articolazione;
  • periodo di riabilitazione dopo chirurgia spinale;
  • schegge dell'ernia (sequestrate) della colonna lombare;
  • compressione del midollo spinale;
  • stato alcolico e ipertensione;
  • ictus, infarto;
  • malattie del tratto gastrointestinale.
  • L'ernia manuale non può essere somministrata a un paziente che soffre di pressione alta.
  • Il trattamento di un'ernia con un massaggio così specifico è controindicato in caso di infarto e ictus.
  • Se una persona ha malattie del tratto gastrointestinale, la terapia manuale è controindicata.

Le controindicazioni relative includono:

  • Stadio vertebrale dell'osteocondrosi;
  • instabilità dei segmenti vertebrali del 3 ° grado;
  • Malattia di Forestier;
  • artrosi del terzo o quarto grado;
  • periodo di gravidanza;
  • presenza di fratture vertebrali fuse;
  • callo osseo;
  • anomalie nello sviluppo della colonna vertebrale.

complicazioni

La chiropratica è un'attività che richiede un alto livello di formazione specialistica.L'emergere di qualsiasi tipo di complicanze è il risultato di azioni mediche incompetenti o di un'insufficiente consapevolezza dello stato attuale del paziente.

Pertanto, non è necessario trascurare la visita medica primaria. I suoi risultati aiuteranno uno specialista in terapia manuale.

Prima di utilizzare l'aiuto del chiropratico, il paziente deve sottoporsi a un esame preliminare con altri medici che contribuiranno a stabilire lo stato attuale della persona.

Complicazioni che possono verificarsi dopo una procedura manuale:

  • ipermobilità della colonna vertebrale. Se il numero di sessioni all'anno è 20-30, il dolore si pone sempre più rapidamente. Il numero raccomandato di sessioni all'anno è compreso tra 10 e 15;
  • fratture dei processi delle vertebre, delle costole, delle ossa. Tali complicazioni possono sorgere a seguito di manipolazioni eseguite con grande forza. Lo specialista conosce il limite della flessibilità delle ossa e non lo attraversa mai;
  • inefficienza del trattamento. Il risultato dovrebbe essere visibile dopo le prime sessioni;
  • lieve esacerbazione della malattia dopo le prime sedute;
  • il verificarsi di anomalie nello sviluppo delle vertebre, vasi.Questa è una tappa necessaria sulla via del pieno recupero del paziente.

Recensioni

Anna, 30 anni, Perm: "Ho problemi alla schiena iniziato 6 anni fa A quel tempo non sapevo nemmeno cosa osteopatia e quanto sia efficace quando l'ernia è diventato rigonfiamento e radice del nervo schiacciato, un amico mi ha consigliato un buon medico chiropratico ... Dopo 10 sessioni di terapia manuale, l'ernia non ha lasciato traccia. "

Galina, 44 anni, Mosca: "Quando il medico (dopo la procedura MRI) diagnosticata un'ernia del rachide lombare, non sapevo cosa fare adesso è calmato un po ', ha iniziato a cercare informazioni sulla malattia Come risultato, sono imbattuto in un annuncio un chiropratico, al quale .. ha deciso di iscriversi a proprio rischio. Dopo un paio di sessioni ho cominciato a sentirmi molto meglio, mi piacerebbe continuare il trattamento. "

La procedura di risonanza magnetica aiuta a diagnosticare l'ernia.

Stanislav, 53 anni, Krasnoyarsk, "Ernia del reparto lombare, ho avuto 4 anni fa Prima tormentato dolore acuto nella parte bassa della schiena, era impossibile non essere impegnati in qualcosa, ma anche a piedi normalmente medico ha detto che l'intervento chirurgico è necessario, e .. prima che si consiglia di sottoporsi ad un ciclo di terapia manuale. Trovare la persona giusta in città, sono andato alle 3 dosi.Il risultato è stato soddisfatto e l'operazione è andata a vuoto. "

Gregory, 47 anni, Arcangelo: "Per curare la malattia con tecniche di terapia manuale è difficile, ma possibile Ci sono voluti 3 anni per tornare alla normalità ottenuto un buon chiropratico, con formazione medica superiore, che è riuscito a mettermi in piedi in ... quest'anno abbiamo fatto 12 procedure. complicazioni non lo erano. "

Ernia manuale di correzione manuale?

Terapia manuale con un'ernia della colonna lombare

terapia manuale con un'ernia della colonna lombare

Guarda il video: ERNIA DEL DISCO SINTOMI E CURE - ESERCIZI ERNIA DEL DISCO LOMBARE - ERNIA DEL DISCO L5 S1 - L4 L5 (Novembre 2019).

Loading...