Cos'è la lombalgia, i sintomi e il suo trattamento?

Lombalgia è una sindrome di dolore acuto o dolorante alla schiena, che può essere sia permanente che periodicamente manifestata. La malattia si verifica in parallelo con altre patologie della colonna vertebrale, come l'ernia intervertebrale, l'osteocondrosi, i disturbi posturali. Il dolore aumenta con l'attività fisica e il camminare, quando una persona assume una postura forzata, ad esempio, si siede o si piega.

La causa della sindrome del dolore è l'irritazione dei recettori quasi vertebrali, dei legamenti articolari e dell'anello fibroso. I primi segni di lombalgia sono il dolore lungo l'intera colonna vertebrale, la compromissione della sua mobilità e la deformazione visiva della piega della colonna vertebrale, che diventa visibile a occhio nudo.

La malattia non ha limiti di età chiari e può essere diagnosticata sia nei bambini che negli adulti più anziani. Nei giovani la lombalgia è una conseguenza dei traumi e dello stile di vita sbagliato, che, insieme a cambiamenti patologici nella colonna vertebrale, portano a dolore acuto nella parte bassa della schiena. Tuttavia, la percentuale maggiore di diagnosi di lombaggine si verifica in pazienti di età compresa tra 30 e 50 anni.

Fai attenzione!
Lumbulgia può verificarsi negli adolescenti durante un periodo di crescita attiva.Le ragazze hanno 10-12 anni e i ragazzi hanno 13-17 anni. Le donne soffrono di mal di schiena più spesso degli uomini. Ciò è dovuto al fatto che durante il periodo postmenopausale, alcuni pazienti possono sviluppare osteoporosi.

In base alla durata della sindrome del dolore e alle caratteristiche del suo sviluppo, ci sono:

  • dolore acuto e intenso (lombalgia o lombalgia);
  • dolore prolungato nella regione lombare e sacro (lombalgia);
  • sindrome del dolore con irradiazione dell'arto inferiore (lomboscialgia).

Cause di lombaggine

In medicina, ci sono diversi fattori provocatori che possono causare la lombalgia. Oltre alla debolezza intrinseca dei tessuti muscolari, lo stile di vita che conduce il paziente e la sua preparazione fisica giocano un ruolo importante. Esistono due tipi di lombari: vertebrogenesi (associata a malattie della colonna vertebrale) e non maligna (la causa della malattia non è associata alla colonna vertebrale).

Le cause della lombalgia vertebrogenica:

  • scoliosi, osteocondrosi;
  • artrosi delle articolazioni intervertebrali;
  • processi distrofici nei dischi intervertebrali;
  • stenosi del canale spinale;
  • cambiamenti patologici nei tessuti muscolari e nei legamenti;
  • un'ernia di una spina dorsale e una protusione di dischi intervertebrali;
  • disturbi del segmento vertebrale-motorio;
  • sindrome muscolo-fasciale.

Come risultato delle suddette malattie, si verifica la compressione delle radici nervose, che è accompagnata da un sintomo doloroso.

Inoltre, il lombalgia vertebrogenico si verifica a seguito di un trauma alla colonna vertebrale, dopo aver sollevato pesi e un intenso sforzo fisico. L'influenza negativa sulla colonna vertebrale ha un sovraraffreddamento della schiena e dell'intero corpo, movimenti goffi e un brusco cambiamento nella posizione del corpo.

Le cause della lombaggine non surrogata sono dovute a patologie che non sono correlate alla colonna vertebrale. Ad esempio, le malattie dei genitali, dei reni, dell'intestino e dei vasi sanguigni possono provocare dolore nella parte bassa della schiena, che in assenza di un adeguato trattamento va in uno stadio cronico. I processi infiammatori nel corpo, la presenza di oncologia e le malattie infettive colpiscono anche la manifestazione sintomatica della lombalgia. Nel gruppo a rischio, le persone che soffrono di osteoporosi, contribuisce al deterioramento del tessuto osseo, che causa la sua fragilità e suscettibilità alle lesioni.

Eccesso di peso, malnutrizione, mancanza di sonno e ipodynamia portano a processi degenerativi nel corpo, che sono anche le cause della lombalgia.

sintomi

Il sintomo della lombaggine dipende dalla causa della malattia. Il dolore può essere sia acuto che dolorante in natura, manifestato con carichi sulla regione lombare o permanentemente presente. Spesso il dolore si verifica in posizione prona, quando il paziente si rilassa completamente e prende una posizione comoda per lui.

Nella prima settimana dopo l'inizio della malattia, il dolore è acuto e può aumentare. Si consiglia al paziente di riposare a letto, in modo da evitare eccessive tensioni muscolari e carico sulla regione lombare. Nella zona interessata della colonna vertebrale, vi è uno spasmo dei muscoli, che è accompagnato da un irrigidimento dell'area lesionata e da una limitata mobilità del paziente.

Se la causa della lumblagia è l'ernia vertebrale, il paziente può lamentare un intorpidimento degli arti inferiori, una diminuzione della sensibilità e dei riflessi. La circolazione sanguigna violenta, a causa di questo, è possibile una sensazione di freddezza nelle gambe.

diagnostica

Se hai uno qualsiasi dei sintomi della malattia, dovresti consultare immediatamente un medico. L'impostazione della diagnosi corretta determina il corso del trattamento, dal quale dipenderà il tasso di recupero del paziente. Prima di tutto, il medico conduce un esame del paziente e specifica la periodicità e la natura del dolore.Per ulteriori informazioni sullo sviluppo della malattia, il paziente fornisce un'analisi globale del sangue e delle urine, sangue per gli anticorpi alle malattie infettive e un esame del sangue biochimico.

L'esame a raggi X mostrerà le condizioni delle ossa e aiuterà a determinare la causa del dolore. In alcuni casi, possono esserci cambiamenti legati all'età nel tessuto osseo, curvatura della colonna vertebrale o fratture. Va notato che i raggi X non mostrano lo stato del tessuto muscolare, dei nervi e dei dischi intervertebrali.

Se un paziente ha problemi con il tessuto osseo, viene prescritta un'ulteriore tomografia computerizzata. Questo tipo di diagnosi consente di creare un'immagine tridimensionale delle ossa, che consentirà uno studio più dettagliato della patologia.

La risonanza magnetica mostra lo stato dei tessuti molli. Viene effettuato per escludere la presenza di tumori e ernie intervertebrali.

La densitometria viene eseguita per studiare la densità ossea in caso di sospetta osteoporosi. Questa malattia non è accompagnata da dolore, ma indebolisce significativamente le ossa e diventano inclini a fratture.

Un ulteriore metodo diagnostico è la scansione ossea. Viene effettuato in casi eccezionali, quando vi è il sospetto di cancro e malattie infettive.

trattamento

Il trattamento della lombalgia viene effettuato come metodo conservativo e chirurgico. L'efficacia del trattamento non chirurgico nella maggior parte dei casi dipende dalla durata della malattia e dalle cause primarie del suo verificarsi.

In medicina, la terapia di trazione è ampiamente utilizzata senza l'uso di cinture e carichi. L'estensione della colonna vertebrale passa in una forma parsimoniosa e aiuta a migliorare le condizioni generali della colonna vertebrale, aumentare le distanze tra i dischi e alleviare la tensione nella schiena. Questo metodo è ampiamente usato per le ernie interstiziali lombari. Inoltre, la trazione della colonna vertebrale è un ottimo modo per prevenire le malattie della colonna vertebrale, consente di migliorare la postura e la mobilità dei dischi.

L'essenza della metodologia
Recensioni dopo l'articolo
cuscino Meiram
Si accettano pre-ordini.
su ordinazione

Quando si utilizzano tecniche di fisioterapia, vengono utilizzate simulazioni elettriche e ultrasoniche, ginnastica e massaggi.Secondo la prescrizione del medico, è possibile utilizzare compresse contrastanti, applicare ghiaccio sulla zona interessata e una bottiglia d'acqua calda.

I corsetti di sostegno sono raccomandati per l'uso con mal di schiena acuto, che è causato da lesioni e contusioni.

Importante!
Il corsetto è categoricamente controindicato nei pazienti con osteocondrosi e le sue conseguenze.

Tecnica di Dikul

Negli ultimi anni, il metodo di trattare la lombodinia con il metodo di Dikul ha guadagnato popolarità senza precedenti. Secondo gli studi, il corpo ha la proprietà di auto-guarigione, questo vale anche per le lesioni spinali. VI Dikul ha sviluppato uno schema speciale di carichi con l'uso di simulatori ed esercitazioni mediche, che con il giusto approccio possono ripristinare la mobilità nelle aree colpite. Oltre allo sforzo fisico, viene utilizzato il metodo della terapia manuale, dell'agopuntura e del regime di bere, che prevede di bere fino a un litro di acqua minerale al giorno.

Il corso del trattamento consiste in tre cicli di dodici sessioni.

Al primo stadio, il corpo è preparato per lo sforzo fisico. Questo è yoga, Pilates, esercizi di respirazione.

Al secondo stadio, i muscoli interessati vengono ripristinati, il tono dei tessuti molli dell'area problematica aumenta.

La terza fase degli esercizi prevede l'aumento della mobilità della colonna vertebrale e l'allenamento attivo sui simulatori. Inoltre, il paziente è selezionato insieme di esercizi, che può eseguire a casa.

Secondo le recensioni, la tecnica di Dikul è in grado di ripristinare completamente la colonna vertebrale, ma la durata del periodo di riabilitazione dipende dalla complessità del decorso della malattia. Alcuni pazienti guariscono dopo tre mesi, altri devono ripetere il corso di formazione per diversi anni.

video
Una serie di esercizi per la colonna vertebrale secondo il metodo di Dikul.

medicazione

Il trattamento con prodotti medicinali viene effettuato allo scopo di rimuovere i sintomi principali. I farmaci possono essere presi in concomitanza con altri metodi di trattamento, come massaggi o esercizi terapeutici e preventivi. I pazienti con una diagnosi di lombagia sono farmaci antinfiammatori non steroidei prescritti. Tra questi, meloxicam con un dosaggio di 15 mg al giorno e ibuprofene - 75-150 mg nel battere.La durata della loro ammissione non deve superare le due settimane, se durante questo periodo non vi è alcun miglioramento, è necessario consultare il proprio medico per ulteriori istruzioni.

In combinazione con i FANS prendi miorilassanti: tolperisone e tizanidina. Il dosaggio del primo è 4 mg tre volte al giorno, e il secondo - 150 mg tre volte al giorno.

Su raccomandazione del dottore, il paziente beve diuretici: lasix o furosemide.

Il blocco di dolore acuto è effettuato da iniezioni di novocaine e blocco di idrocortisone. L'effetto dell'iniezione arriva quasi istantaneamente e dura da due settimane a un mese.

operazione

Se i metodi di trattamento conservativi non danno risultati visibili e sono passati sei mesi dall'inizio del trattamento, dovresti consultare un chirurgo. L'operazione con lombalgia è fatta solo come ultima risorsa, poiché questa manipolazione non influenza la causa dello sviluppo della malattia e il rischio di recidiva è abbastanza grande.

L'operazione viene eseguita in due modi: una discectomia o una fusione spinale.

La fusione spinale viene utilizzata se il movimento del segmento vertebrale è accompagnato da dolore acuto. Durante l'operazione, il chirurgo esegue una fusione del segmento vertebrale con un impianto osseo.

La discectomia comporta la rimozione del disco interessato e l'introduzione di un analogo artificiale.

Trattamento con metodi popolari

Il trattamento della lombalgia con i rimedi popolari dà un risultato temporaneo, che si manifesta nella rimozione della sindrome del dolore e del rilassamento parziale dei muscoli nella zona interessata della colonna vertebrale. Per la preparazione di unguenti e tinture vengono utilizzate erbe e preparati medicinali.

Unguento dalla radice di consolida maggiore

1 Per preparare l'unguento, prendere la radice di consolida e macinarla su una massa omogenea. Mezza tazza di consolidaio versare acqua bollente e insistere mezz'ora. Il rapporto tra miscela e acqua dovrebbe essere in proporzioni uguali. Nella gruel risultante dalla radice aggiungere tanto burro ammorbidito.

Applicare un unguento sulla zona interessata della schiena al mattino e alla sera. Dopo aver applicato uno scialle caldo a scialle.

Impacchi dalla sciabola

2 Prendi 100 ml di acqua bollente e versa o tre cucchiai di sciabola triturata. Insistere per dieci minuti. Prendere una garza e avvolgerla nella torta risultante, spremere l'acqua e applicare sul punto dolente ancora caldo. Utilizzare per il dolore acuto due volte al giorno.

Lubmalgia durante la gravidanza

L'aspetto della lombaggine durante la gravidanza è spesso un fenomeno frequente, poiché durante la crescita del feto aumenta il carico sulla zona lombare.Nel terzo trimestre di gravidanza, il corpo inizia a prepararsi per il parto, le ossa pelviche della donna si allargano e l'osso sacro si muove. Tutti questi processi sono accompagnati da dolore e rigidità della parte bassa della schiena.

Durante la gravidanza, vengono prescritti farmaci per alleviare la sindrome del dolore. Si raccomanda a una donna di indossare un corsetto di sostegno speciale e di fare un leggero massaggio sulla zona interessata.

Lumbalia non rappresenta un pericolo per un bambino se le misure preventive vengono prese in tempo. Nel primo trimestre, dovresti escludere qualsiasi attività fisica, perché l'aumento del tono dell'utero e della lombaggine può portare a un aborto spontaneo. Una donna si raccomanda di riposare di più e non permettere lo stress dei muscoli dorsali.

Lumbalia è ben curabile nelle fasi iniziali, quindi non iniziare la malattia. Col tempo, il trattamento permetterà di evitare l'intervento chirurgico e di sradicare la causa del dolore.

Guarda il video: Mal di schiena e dolore lombare | Il taping neuromuscolare (Ottobre 2019).

Loading...