Metodi di anestesia con un'ernia della colonna vertebrale

A molti pazienti viene posta la naturale domanda su come alleviare il dolore con un'ernia spinale? Sfortunatamente, oggi non esistono antidolorifici universali con ernia intervertebrale, che aiuterebbero qualsiasi paziente. La terapia deve essere selezionata, spesso utilizzando tecniche di prova ed errore per ottenere risultati che migliorano la vita di una persona.

Quali metodi possono essere utilizzati per intorpidire l'ernia intervertebrale?

Perché c'è dolore

Prima di capire come rimuovere il dolore di un ernia del disco, è necessario capire il motivo per cui una persona a tutti preoccupati per qualsiasi disagio?

Una caratteristica di ernia è una sporgenza di uno specifico nucleo polposo di un disco intervertebrale attraverso fibroso, che normalmente mantiene la forma anatomica corretta di questa formazione. Naturalmente, una volta fuori della loro posizione normale, il nucleo polposo comincia a mettere pressione su me stesso venendo alla struttura.

Sviluppo di un ernia della colonna vertebrale a causa della pressione del tessuto circostante spesso porta alla compressione dei nervi vertebrali che passano nel canale spinale.È a causa della pressione su di loro e ci sono sensazioni spiacevoli, a causa delle quali il paziente ha bisogno di anestesia.

Il mal di schiena con protrusioni ernarie può variare notevolmente in intensità e localizzazione. Questa caratteristica è spiegata dal fatto che la colonna vertebrale ha una struttura segmentata, e la lesione di ciascuno dei siti nella parte posteriore con un'ernia è caratterizzata da un proprio insieme di caratteristiche.

Nella maggior parte dei casi, con un'ernia vertebrale, il paziente lamenta sensazioni spiacevoli nella regione lombare, tanto che può dire al medico la localizzazione del problema. Tuttavia, non bisogna dimenticare che è possibile organizzare un'ernia in qualsiasi altra parte della colonna vertebrale.

Terapia farmacologica

Che rimuovere o togliere un dolore a causa di un'ernia di una spina dorsale? Questa domanda spesso confonde non solo i pazienti, ma anche alcuni medici. La colpa per tutte le caratteristiche individuali dei pazienti, così come una vasta selezione di farmaci, che oggi generosamente ci fornisce un'industria farmacologica.

La scelta di un anestetico per l'ernia della colonna vertebrale è una questione responsabile, che idealmente, naturalmente, è meglio lasciare al medico. Ma se lo specialista non è a portata di mano,Cosa devo fare se sono esacerbato? Risolvi il problema utilizzando diversi approcci diversi e una varietà di farmaci antidolorifici.

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

farmaci anti-infiammatori non steroidei, o come vengono chiamati in breve, FANS - un vasto gruppo di farmaci la cui composizione non include componenti ormonali. Da soli, questi farmaci non sono mirati ad alleviare il dolore, ma aiutano a ridurre la sua intensità.

Forniscono i seguenti effetti sul corpo:

  • ridurre l'intensità dell'infiammazione locale;
  • riduca il sangue che si riempie nel posto di sviluppo di un'ernia;
  • aiuta a ridurre l'intensità dell'edema.

A causa di tale azione complesso riesce ad influenzare l'irritabilità schiacciato dalla sporgenza del tronco nervoso e quindi ottenere una migliore condizione generale. A causa di questa caratteristica, gli antidolorifici del gruppo NSAID sono molto popolari. Allo stesso tempo, non tutte le persone sanno che se applicate in modo incontrollato e per lungo tempo, hanno un effetto negativo sullo stomaco e sull'intestino.

Per le persone inclini alla gastrite, la probabilità di sviluppare ulcera gastrica aumenta a volte.

A questo proposito, i FANS, anche se amati dai pazienti a causa di un effetto abbastanza forte e rapido, ma i loro medici non favoriscono e nominano con grande cura. Naturalmente, non è possibile chiamare questi medicinali il più ottimale.

Analgesici non narcotici

Gli analgesici non narcotici sono un altro gruppo popolare di farmaci che possono essere usati per alleviare un mal di schiena se il problema è di tipo intervertebrale erniato.

Qualsiasi analgesico ha la capacità di bloccare le fibre nervose, attraverso le quali il cervello riceve segnali di dolore. Nella maggior parte dei casi, i farmaci non mostrano effetti anti-infiammatori o anti-edematosi, ma fermano solo le sensazioni spiacevoli.

Come nel caso dei FANS, l'uso incontrollato di analgesici non narcotici può portare a una serie di conseguenze molto spiacevoli. Analgin, ad esempio, agendo come uno dei farmaci più popolari in questo gruppo, influisce negativamente sul germe bianco di emopoiesi, che influenza significativamente il sistema immunitario del corpo.

Tutti allevia il dolore farmaci dal gruppo di analgesici in generale un impatto negativo sullo stato del sistema ematopoietico e reni. Questo deve essere ricordato, decideremo di usare questi medicinali.

Analgesici di tipo narcotico

Molti pazienti affetti da un'ernia della colonna vertebrale, preoccupati per la domanda se sia il più potente analgesico, che include componenti narcotici, è possibile? In linea di principio, l'uso di analgesici narcotici per questa malattia è permesso se la sindrome del dolore è molto grave e non può essere estinta, anche se vengono usati vari metodi. Tuttavia, il loro uso è spesso giustificata, anche se il paziente preoccupato per grave ernia lombare.

Il problema principale con l'uso di stupefacenti è che spesso causano dipendenza nel paziente. Cioè, per salvarli con il dolore della sindrome del dolore, il paziente non può quindi rifiutarsi di usare questi fondi, non importa come lui cerchi di farlo. Il risultato è semplice: dobbiamo combattere più tardi con la dipendenza.

Se il paziente ha una molto forte di ernia intervertebrale con dolore severo, l'uso di analgesici come narcotici.È vero, sono usati esclusivamente da corsi brevi, e talvolta anche in una sola volta, per non provocare lo sviluppo della dipendenza.

blocco

Allevia efficacemente la sindrome del dolore, quando a causa di un difetto patologico delle vertebre, il dolore del blocco. Sotto il blocco, i medici oggi comprendono l'introduzione di un analgesico o di un farmaco glucocorticosteroide nella zona del dolore.

I blocchi sono di due tipi principali: novocaina e glucocorticosteroide.

La novocaina viene somministrata a un paziente se è disturbato dalla sindrome da dolore grave, ma non vi è alcun motivo per ritenere che un processo infiammatorio molto forte si sia sviluppato nella zona interessata. La novocaina blocca efficacemente le terminazioni nervose, non permettendo a un impulso nervoso di segnalare il dolore, di attraversarle e raggiungere il cervello. L'effetto di tale misura di azione è molto veloce, il paziente si sente sollevato in pochi minuti dopo l'esecuzione della manipolazione.

Il secondo tipo di blocco è glucocorticoide. Se l'ernia si aggrava e l'episodio del dolore è accompagnato anche da lamentele di gonfiore, infiammazione al posto del difetto, al paziente viene raccomandata la somministrazione di glucocorticoidi.Questi farmaci non sono tanto recettori locali del blocco del dolore, quanto eliminano l'infiammazione e il gonfiore, grazie ai quali è possibile migliorare il benessere della persona sofferente.

Preparativi per la terapia complessa

Con anestesia spinale ernia non sono l'unico gruppo utilizzato nel trattamento. I medici attirano l'attenzione dei pazienti sul fatto che la terapia sarà efficace solo se si utilizzano tecniche complesse.

Oltre ai vari tipi di antidolorifici, si raccomanda quanto segue:

  • rilassanti muscolari, che aiutano ad eliminare gli spasmi muscolari locali, alleviano la tensione inutile sulla colonna vertebrale, riducendo l'intensità del dolore;
  • farmaci ormonali, poiché sono i più efficaci nella lotta contro i vari processi infiammatori, che spesso peggiorano i pazienti sullo sfondo delle protrusioni dei dischi intervertebrali;
  • sedativi, che aiutano ad alleviare lo stress mentale causato dalla costante aspettativa del dolore, migliorare il sonno, l'attività cerebrale e le condizioni generali della persona sofferente.

Non è sufficiente anestetizzare un'ernia, è anche necessario prendere misure affinché le sensazioni spiacevoli non riprendano.Questo è particolarmente importante se la vita è compromessa. Questo è esattamente ciò a cui è rivolto l'uso di farmaci aggiuntivi.

Mezzi esterni per i dolori

Con il dolore della colonna vertebrale, l'uso di droghe all'interno può influenzare negativamente molti sistemi umani. Ad esempio, è possibile sviluppare la dipendenza, le violazioni nel sistema di emopoiesi o il lavoro dei reni, vari problemi con il tratto gastrointestinale. Cosa si può fare per ridurre l'effetto negativo dell'uso di farmaci di questo tipo? Il modo più logico e ovvio è di ridurne il numero.

Puoi farlo usando un unguento con un'ernia. L'uso di creme e farine varie, che hanno un effetto esclusivamente locale nell'area di applicazione, è anche un'ottima soluzione al problema. La cosa principale - la corretta selezione di anestetico.

Molto spesso, si raccomanda ai pazienti l'uso di tali farmaci come Voltaren o Fastum-gel. Entrambi questi farmaci per uso esterno includono un anestetico e, come supplemento, un componente che rimuove efficacemente l'infiammazione.

Molti medici raccomandano l'uso di un trattamento locale in concomitanza con l'assunzione di farmaci all'interno, in quanto ciò aumenta la sua efficacia.Con protrusioni leggermente pronunciate, le medicine per uso esterno mostrano maggiore efficacia rispetto ai casi clinici avanzati.

Sbarazzarsi del dolore senza farmaci

Sbarazzarsi del dolore, se la malattia non è espressa troppo, puoi e senza droghe. Ci sono molti metodi per questo.

Molti pazienti per prevenire gli episodi di esacerbazione sono aiutati dal massaggio. È importante che la manipolazione venga eseguita da uno specialista che abbia familiarità con le peculiarità dell'anatomia e della fisiologia della colonna vertebrale umana, in modo che la procedura possa essere efficace.

Oltre al massaggio, è possibile utilizzare varie tinture e spray, preparati secondo le ricette popolari. Adatta, ad esempio, la tintura di sabelnik o un unguento speciale di grasso di tasso. È vero, le ricette popolari sono consigliate da usare con cautela. Ciò è dovuto al fatto che molti pazienti mostrano reazioni allergiche a componenti di ricette popolari. È necessario consultare un medico per evitare reazioni negative.

Oltre alla medicina tradizionale e al massaggio, si raccomanda l'uso della fisioterapia.Grazie ad esso, è spesso possibile liberarsi dei processi infiammatori, per ridurre la gravità dei processi patologici a livello locale.

La spina dorsale erniata è una malattia grave, che è spesso accompagnata da gravi attacchi dolorosi, difficili da combattere. Qualsiasi persona che soffre di questa patologia dovrebbe sapere come fermare al meglio le sensazioni spiacevoli e quali sono i farmaci migliori per questo.

Guarda il video: ERNIA DEL DISCO: INTERVENTO IN DIRETTA - A SPINAL DISC HERNIATION (Agosto 2019).