Come scegliere antidolorifici per l'osteocondrosi

Se si diventa preoccupato per la questione della gestione del dolore in un'osteocondrosi, vuol dire che la malattia ha già fatto un passo purtroppo lontano. Tipicamente osteocondrosi "avviso" anche nel terzo o quarto passo, quando la formazione di deformazione (ernia, osteofiti) cominciano estendentesi vicino danneggiare nervi, vasi e fibre muscolari, causando gravi spasmi. È allora che puoi seriamente aver bisogno di farmaci antidolorifici per l'osteocondrosi.

Trattamento anestetico per l'osteocondrosi

A volte una persona non presta attenzione ai primi segnali di sviluppare la malattia degenerativa del disco, per una vera sorpresa quando si effettua una diagnosi. Ma ahimè, questa è la proprietà di tutte le persone - iniziamo a trattare qualcosa in una fase avanzata. escrescenze ossee - questo è un processo irreversibile, nella maggior parte dei casi, e il meglio che può offrire i medici, è:

  • Anestesia periodica con esacerbazioni
  • Indossando corsetti ortopedici
  • Procedure fisioterapeutiche che alleviano il dolore e i fenomeni spasmodici
  • esercizi di fisioterapia, parzialmente ripristino segmento la mobilità del paziente, per prevenire l'anchilosi ulteriormente disastroso

Il dolore con osteocondrosi trascurata è già cronico persistente e può durare per settimane. Sopportare e sopportare così a lungo non è facile e pericoloso:

La presenza di qualsiasi dolore è un segnale che incoraggia l'azione, una cronica - un triplo avvertimento più serio.

Metodi di assunzione di farmaci per il dolore

Oggi gli antidolorifici possono essere ottenuti in una varietà di forme, sotto forma di:

  • Agenti orali:
    • Compresse convenzionali
    • Retard-tabetok (con un graduale, grazie ai gusci, il rilascio del farmaco)
    • capsule
    • polveri
  • Iniezioni intramuscolari e endovenose
  • Supposta rettale (supposta)
  • Mezzi esterni:
    • Unguenti, gel, cerotti

Scegliere antidolorifici per l'osteocondrosi

Quali anestetici vengono generalmente assunti con l'osteocondrosi?

Come hai già capito, il mondo degli analgesici moderni è molto grande. Chi nel suo armadietto dei medicinali di casa non ha:

  • aspirina (acido acetilsalicilico)
  • paracetamolo
  • analgin, tempalgin, ecc.

Pillole dal dolore

Le semplici pillole antidolorifiche possono aiutare l'osteocondrosi? Possono, ma soprattutto nelle fasi iniziali.

Nella radicolopatia cronica causata dalla sindrome radicolare e in particolare dal dolore intenso, è necessario usare farmaci che agiscono in modo speciale:

FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) che bloccano la sintesi delle prostaglandine (i principali responsabili dei processi infiammatori):

  • Movalis, Najz, Nimesil - i preparativi di una nuova generazione (con meno effetti collaterali)
  • Diclofenac, chetonal, ibuprofen, indomethacin e altri.

Farmaci di novocaina utilizzati in anestesia locale (anestetici), disattivando temporaneamente la conduzione nervosa:

  • Novocaina, lidocaina, trimecaina, ecc.

Gli anestetici sono usati sotto forma di blocchi terapeutici - una serie di iniezioni nella regione paravertebrale del segmento interessato

Corticosteroidi (ormoni surrenali):

  • Prednisolone, Ambene (combinazione di farmaci)

Miorilassanti (antispastici muscolari) - farmaci che combattono con spasmi cronici:

  • Sirdalud, midokalm, baclofen

Attenzione prima di prendere le pillole

Le compresse sono i mezzi che le persone spesso prescrivono a se stessi oggi

Ma quando prendi i farmaci, non dimenticare:

  • Questi sono i rimedi sintomatici, ma non curativi, cioè aiutano a ridurre il dolore, ma l'osteocondrosi stessa non cura

  • La medicina, in qualunque forma tu la prenda, ha ancora effetti collaterali
  • Compresse semplici: per un breve ciclo di trattamento, per un periodo più lungo, devono essere utilizzate compresse ritardate
  • Prendendo i fondi dal dolore, prendi anche i protettori, prima di tutto cercando di proteggere lo stomaco e l'intestino:
    Omeprazolo, diamagel, pantoprozolo, ecc.
  • Gli antidolorifici complessi con il contenuto di vitamine del gruppo B hanno un più forte effetto analgesico e contemporaneamente migliorano il metabolismo:
    Un esempio di un simile farmaco è la neurodevola
  • Il FANS deve essere prescritto e prescritto dal medico. Non prenderli da soli

Quando hai bisogno di altri metodi di ricezione?

Le pillole di anestesia non sono sempre prescritte:

  1. Quando è necessario un periodo di aspirazione minimo e un rapido effetto analgesico, è meglio applicare le iniezioni
  2. Con dolore di maggiore intensità, blocchi terapeutici (novocaina o steroidi)
  3. Nei casi gravi di artrosi con una sindrome da dolore invalicabile, a volte anche ricorrere a farmaci analgesici narcotici:
    Tramadol, morfina, codeina
  4. Se, oltre all'anestesia, hai bisogno di ulteriori farmaci (vasodilatatori, decongestionanti, vitamine, ecc.), Il modo migliore per somministrare i farmaci è un contagocce
  5. A volte, invece di pillole e iniezioni, vengono prescritte le candele:
    • Nel caso in cui un paziente abbia controindicazioni all'assunzione di FANS, un breve corso di supposte ad azione rapida aiuta ad evitare effetti collaterali
    • Se l'assunzione orale non è possibile (a causa di nausea e vomito)

Unguenti per l'osteocondrosi

Un altro mezzo preferito di uso indipendente sono gli antidolorifici per l'osteocondrosi.

Possono essere divisi in tre gruppi:

  • Unguenti di azione irritante:
    Apizartron, nayatoks, kapsikam
  • Unguenti con FANS:
    Voltaren (diclofenac), ketoprofen (Fastum-gel), ecc.
  • Unguenti e gel con condroprotettore:
    Chondroxide, Alflutop

Usando unguenti, ricorda che non sono il metodo principale di trattamento del dolore nell'osteocondrosi.

  • Agenti irritanti dovrebbero essere utilizzati meglio per miosite e distorsioni di muscoli e legamenti negli atleti
  • Gli unguenti terapeutici per il dolore sono spesso inefficaci
  • I condroprotettori aiutano solo nelle prime fasi e richiedono un lungo ricevimento. Non è un anestetico, ma un rimedio riparativo per tessuti cartilaginei

La migliore medicina per l'osteocondrosi è la ginnastica.

Video: gestione del dolore

Loading...