Cos'è e in che modo viene trattata la lordosi della colonna vertebrale toracica?

Le pieghe della colonna vertebrale possono essere fisiologiche (naturali) e patologiche. La deflessione della spina dorsale in avanti è chiamata lordosi, arcuata indietro - cifosi.

La lordosi fisiologica è sempre presente nella colonna cervicale e lombare. Considera la lordosi della colonna vertebrale toracica: cos'è, cosa si manifesta e come viene trattato.

Quando la piegatura è patologia

La spina dorsale sana differisce in quattro curvature fisiologiche: lordotiche nel collo e nella vita e cifose nelle parti sacrale e toracica.

Si formano nella prima infanzia, dal momento che il bambino inizia a tenere la testa, e in un momento in cui sta già iniziando a girare, si formano lordosi lombare e cifosi sacrale.

Quindi, quali cambiamenti sono considerati patologici?

  • Norma: la lordosi si manifesta in una certa misura nella regione toracica e lombare inferiore, così come nella regione cervicale.
  • Patologia: la deflessione in avanti nella parte superiore della regione toracica, così come l'eccesso della norma in altre parti della colonna vertebrale e curvature laterali (scoliosi).

Gli esperti sostengono che le pieghe sono causate dalle stesse ragioni e, se una parte della colonna vertebrale si piega indietro, l'altra forma quasi sempre una deflessione compensatoria in avanti, e viceversa.

La lordosi toracica è una malattia rara che si sviluppa a causa di danni ai muscoli della schiena, vertebre o a causa di patologie articolari dell'anca (ad es. Dislocazione dell'anca congenita, poliomielite), come compenso per l'equilibrio. Pertanto, si distinguono i seguenti tipi:

  • primaria - si sviluppa a causa di processi patologici nella colonna vertebrale;
  • secondario - adattabilità per mantenere l'equilibrio in condizioni non fisiologiche per il corpo.

Tra le cause della lordosi del reparto toracico ci sono:

  • forte crescita (età dei bambini, adolescenza);
  • violazione della postura;
  • difetti evolutivi;
  • trauma vertebrale;
  • patologia del tessuto cartilagineo dei dischi intervertebrali;
  • spasmi muscolari;
  • spondilosi - alterazioni simili a spina dorsale distrofiche nel tessuto osseo;
  • spondilolistesi - spostamento di una vertebra in avanti rispetto all'altra;
  • infiammazione, gonfiore delle vertebre;
  • uno stile di vita sedentario, carichi insufficienti;
  • la gravidanza;
  • lunga permanenza in posizione supina (con gravi malattie).

La lordosi più pericolosa, se colpisce l'area del torace:

  • riduzione del volume respiratorio dei polmoni;
  • difficoltà nel lavoro del cuore;
  • omissione dei reni;
  • dolore tra le costole a causa della loro deformazione;
  • deterioramento delle proprietà di ammortamento della colonna vertebrale;
  • affaticamento, intolleranza a carichi aumentati;
  • deterioramento della conduzione nervosa (innervazione) degli organi.

Problemi speciali possono causare iperlordosi, cioè rafforzare l'arco fisiologico.

Oltre al dolore nella regione toracica, intensificando dopo posture scomode o sforzi fisici, si sviluppano malattie degli organi interni (polmoni, cuore, stomaco, ecc.), In quanto la loro posizione normale l'una rispetto all'altra viene violata o si verifica la loro compressione.

È un errore che la violazione della postura si verifichi solo nell'infanzia - ogni curva "sbagliata" tende a svilupparsi.

Semplicemente durante un periodo di crescita intensa, nell'infanzia e nell'adolescenza, è più evidente, ma i disordini progrediscono sia nelle persone mature che in quelle anziane.

Pertanto, la curvatura patologica della colonna vertebrale non può essere interrotta - la terapia è necessaria sotto la guida di un buon specialista.

Caratteristiche della terapia

Il trattamento dipende dalla natura dei cambiamenti patologici e dal grado della loro gravità. Ad esempio, con la lordosi non fissa, una persona può raddrizzarsi con uno sforzo cosciente.

Con una piega parzialmente fissa, sono possibili piccoli cambiamenti nell'angolo dell'arco.E con una lordosi fissa è già impossibile riportare la schiena nella sua posizione normale.

Di norma, questo si osserva con una prolungata assenza di trattamento: anche se i fattori provocatori vengono eliminati, la flessione della colonna vertebrale nella regione toracica non cambia.

Le direzioni del trattamento dipendono anche dalle manifestazioni della malattia, tra cui:

  • overstretch di legamenti;
  • sovraccarico dei muscoli;
  • letargia, stanchezza;
  • instabilità patologica delle vertebre;
  • prolasso di dischi intervertebrali e ernia intervertebrale;
  • deformando l'artrosi delle articolazioni vertebrali.

La patologia viene diagnosticata quando esaminata da uno specialista (ortopedico, vertebrologo) e dati radiografici in diverse proiezioni (diretta, laterale).

Le radiografie laterali sono fatte al fine di comprendere il grado di lordosi - mentre il paziente si appoggia al massimo e piega la schiena.

Test e misurazioni condotte da un medico, permettono di identificare le caratteristiche della postura, la mobilità della colonna vertebrale, la presenza di disturbi neurologici.

Il compito principale del medico curante è quello di eliminare la causa che ha causato i cambiamenti sfavorevoli. Per questo puoi usare:

  • trattamento concomitante di osteocondrosi, sue complicazioni - protrusioni, ernie, sindrome radicolare;
  • massaggio terapeutico;
  • effetto osteopatico;
  • riflessologia;
  • esercizi di terapia fisica;
  • riabilitazione cinetica - trattamento del movimento;
  • Correttori di una postura - corsetti, bende;
  • trattamento chirurgico - rettifica della lordosi patologica toracica primaria, sua plasticità e fissazione, soprattutto in caso di gravi complicanze.

Prima inizia la terapia, meglio è: allora la malattia non progredirà. Il primo posto appartiene al rafforzamento della struttura muscolare, che ti permette di mantenere la tua postura.

È necessario impegnarsi con un istruttore che seguirà la tecnica di eseguire i movimenti, e poi a casa. I carichi assiali e d'urto sono esclusi e gli esercizi simmetrici vengono eseguiti in coppia.

Se hai dolore, ferma la palestra e consulta il medico.

I movimenti sono effettuati 5-10 volte, nella posizione iniziale, l'espirazione è fatta, nella posizione estrema - l'inalazione.

  1. In piedi, i piedi alla larghezza delle spalle, sporgersi in avanti, cercando di raggiungere il pavimento con le dita.
  2. Senza piegare le ginocchia, piegarsi, afferrare gli stinchi con le mani e fare diversi movimenti di primavera, cercando di toccare la fronte con le ginocchia.
  3. In piedi con la schiena contro il muro, premere contro la parte posteriore della testa, scapole, glutei e talloni.Fai lo stesso in posizione orizzontale.
  4. Stenditi sullo stomaco su una piccola piastra, incrocia le braccia dietro la testa e solleva il petto dal pavimento.

Questi sono solo alcuni esempi. Gli esercizi sono scelti dal medico della terapia di esercizio sulla base della lordosi nel paziente - e quindi aiuteranno a rafforzare l'apparato muscolo-scheletrico e correggere la colonna vertebrale contorta.

Anche le misure preventive sono molto importanti: tra queste, la conformità con la postura corretta, la lotta contro l'obesità, il trattamento tempestivo di eventuali malattie che possono causare curvatura patologica.

Guarda il video: Scoliosi - Intervento Chirurgico Operazione (Settembre 2019).