Sciatica - le cause della malattia e il suo trattamento con lo yoga

La sciatica è una malattia infiammatoria che colpisce il nervo sciatico di una persona.

E poiché questo nervo regola il lavoro delle gambe, il loro movimento, la sensibilità, il lavoro degli organi pelvici, il processo infiammatorio può coprire una vasta area, manifestarsi con dolore severo.

Le cause della malattia possono essere:

  • Malattie della colonna vertebrale: osteocondrosi, ernia intervertebrale, osteofiti.
  • Lesioni.
  • Tumori che infrangono le radici nervose.
  • Guasti ormonali.
  • Malattie virali e infettive.

Il trattamento della malattia inizia con l'eliminazione del dolore, la rimozione dell'infiammazione con i farmaci. L'obiettivo del trattamento è quello di espandere il volume dei movimenti, rafforzare i muscoli.

Assegnare anche le procedure di fisioterapia, massaggio. Per liberare il nervo sciatico dal ricorso pizzicotto per esercitare la terapia fisica, lo yoga.

Il trattamento della sciatica con lo yoga è mirato al rilassamento dei muscoli del corpo, il suo rilassamento, contribuisce al rilascio del nervo bloccato.

Le posture proposte migliorano la circolazione sanguigna negli arti inferiori, rafforzano i muscoli, aumentano la mobilità delle articolazioni dell'anca.

Le tecniche non richiedono molto sforzo nelle prestazioni, ma il loro effetto sul corpo è molto più forte che dall'educazione fisica.

Se eseguiti correttamente sotto la supervisione di uno specialista, possono diventare un'alternativa ai farmaci, agli interventi chirurgici.

Yoga con sciatica

Yoga - una scienza con una storia millenaria, fino a poco tempo fa era un argomento chiuso. Le lezioni aiutano non solo a migliorare la salute fisica, ma anche a trovare un corpo bello e flessibile e, soprattutto, a diventare una persona più aperta e sincera.

Le posizioni yoga non sono difficili da eseguire con la sciatica. Sono tutti finalizzati all'allungamento dei singoli muscoli, aumentando lo spazio tra le vertebre, liberando le terminazioni nervose dal pizzicamento.

Tutti gli esercizi devono essere eseguiti lentamente, con attenzione. La respirazione segue il naso lentamente, senza trattenere il respiro. Non è possibile impegnarsi nel periodo postoperatorio, con dolore alle articolazioni dell'anca, alle ginocchia.

Per alleviare il dolore, è necessario rilassare i muscoli, con un dolore insopportabile, prendere la medicina con un effetto anti-infiammatorio.

Accelerare la rimozione dell'infiammazione dell'unguento esterno, contrastare la doccia, contribuendo all'eliminazione delle tossine.

Esercizi di yoga in sciatica

Tutte le tecniche di yoga per la sciatica sono progettate per ridurre la tensione nei muscoli, rafforzando la circolazione del sangue in loro.Dovrebbero essere fatti sul tappeto.

Innanzitutto, vengono eseguite le posizioni per allungare i muscoli della schiena. Di conseguenza, il deflusso del sangue venoso migliora, l'infiammazione diminuisce.

Quindi iniziano a disegnare muscoli profondi. Ci sono diverse tecniche per disegnarle, ma dovresti iniziare con quelle semplici, passare gradualmente a quelle più complesse.

Inizia con il corretto posizionamento della colonna vertebrale. Per fare questo, sdraiati sulla schiena, alzati, appoggiandoti sui gomiti, quindi, metti tutte le vertebre sul tappeto, tirandole su uno dei pelvi. Afferra le scapole, fai giri sulle scapole.

Inoltre, prendendosi per la testa, sorseggiando per posare la parte posteriore del collo, il collo sul tappeto, lontano dalla vita.

Ci sono molte pose efficaci per il trattamento della sciatica che lo yoga offre per lo stretching dei muscoli:

  1. Esegui il rotolamento, quando si è seduti, le gambe hanno le mani giunte, si susseguono i doppioni sulla schiena.
  2. Premere le ginocchia sui lati del corpo, stringendo gli stinchi con le mani, premendo il coccige e l'intera colonna vertebrale sul pavimento per due minuti.
  3. In alternativa, premere il ginocchio piegato sul ginocchio verso il petto, raggiungere la fronte ad esso, per un minuto.
  4. Ricezione di un gatto che si estende. Per fare questo, scendere sulla gamba inferiore, espirare il mento verso il petto e piegare la schiena. Con un sospiro, la schiena è piegata, la testa guarda il soffitto.

Oltre a questi esercizi, ci sono tecniche per rafforzare i muscoli della schiena, dell'addome, esercizi di torsione, inclinazioni e flessioni. Per i migliori risultati, dovresti respirare correttamente, prova a spostare il diaframma con l'ampiezza massima. È desiderabile imparare le prime tecniche di yoga con l'aiuto di un istruttore.

Guarda il video: ARTROSI all' ANCA (COXOARTROSI) : quali sono le cause e quali esercizi di stretching è meglio fare (Ottobre 2019).

Loading...