Sport di ferro e riabilitazione della colonna vertebrale

Molti credono erroneamente che con l'ernia intervertebrale la strada per lo sport sia chiusa. Ma questo è solo parzialmente vero: non tutti gli sport saranno disastrosi per un paziente del genere.

I medici competenti sanno che con l'approccio giusto un certo tipo di attività fisica può influire positivamente sulla guarigione del paziente.

Per questa categoria di sport sono inclusi nuoto, aerobica in acqua, pilates. Ma c'è una domanda controversa - è possibile partecipare a bilanciere con una spina dorsale erniata?

Malattie della colonna vertebrale

Sollevamento pesi di per sé è completamente controindicato nelle ernie intervertebrali.

Gli elementi principali qui sono jerk e push dell'asta, che rappresentano un carico a scatti e acuti sui dischi vertebrali, che è severamente vietato alle persone con problemi alla schiena.

Elementi che sono fondamentali nel powerlifting (deadlift, squat) sono esclusi inequivocabilmente.

Di triathlon c'è una panca, la cui esecuzione è possibile, ma con piccole scale, o anche meglio - con un collo vuoto.

Per quanto riguarda il bodybuilding, la situazione qui è molto più semplice. Qualsiasi esercizio con bilanciere può essere sostituito con l'allenamento con manubri e simulatori, senza perdere l'effetto desiderato. Ad esempio:

  1. L'asta di spinta in pendenza con ernia del disco è severamente vietata, in quanto provoca un sovraccarico della parte vertebrale dovuto all'inclinazione con pesi liberi. L'asta della barra può essere sostituita con successo dalla trazione del blocco inferiore nella pendenza sul crossover. Quando si esegue questo esercizio, funzionano tutti gli stessi muscoli, ma non vi è alcun carico assiale sulla colonna vertebrale, a causa della tensione del cavo del simulatore.
  2. Anche le inclinazioni con un bilanciere sulle spalle con un'ernia sono indesiderabili per lo stesso motivo: sovraccarico della schiena, dove è necessario tenerlo costantemente sotto tensione. Questo esercizio è apprezzato nel bodybuilding, perché sviluppa la resistenza della regione lombare e ciò offre un vantaggio nella quantità di esercizio. Una pendenza inclinata corretta è l'iperestensione. A causa delle gambe fisse e dei movimenti di sollevamento del corpo, oltre alla vita, si stanno anche sviluppando estensori che stabilizzano la colonna vertebrale.
  3. Oltre agli squat con bilanciere, ci sono molti simulatori per il pompaggio delle gambe. Se gli squat sono l'esercizio di base, l'uso di un simulatore non aiuta. Qui è necessario organizzare diversi tipi di simulatori, dove vengono caricati diversi muscoli delle gambe.

La pratica mostra che il trattamento dell'ernia con un bilanciere è escluso, perché l'intera lista di esercizi consentiti con pesi liberi è ridotta al minimo.

Ma nessuno ha cancellato i singoli programmi di allenamento che rafforzeranno i dischi spinali. E in questo caso il "sollevamento pesi" si sviluppa in "ginnastica atletica" per la riabilitazione della schiena.

Funzionalità ed esercizi importanti disponibili

Esistono molti programmi di formazione per la prevenzione e il trattamento del trauma vertebrale che, se eseguiti correttamente e regolarmente, influenzeranno positivamente il restauro della schiena.

Per aumentare il tono dei muscoli della schiena e rafforzare la colonna vertebrale, i riabilitatori consigliano di eseguire tali movimenti:

  1. Tirare la barra è un esercizio universale per i principali gruppi muscolari, compresi i muscoli della schiena.
  2. Panca con un collo vuoto. Uno dei pochi esercizi, quando puoi impegnare il bar con l'ernia intervertebrale. Lavora il petto e l'intera cintura superiore della spalla, afferrando la sezione dorsale. I pesi pesanti qui sono ridotti al minimo. Esclusi sono tali trucchi come "ponte" o "piedi di puntamento".
  3. Alzando le gambe in posizione prona per i muscoli della stampa. Oltre ai muscoli della stampa, anche i flessori e gli estensori sono inclusi nel lavoro.
  4. La trazione del blocco superiore scarica in modo eccellente ed estende le vertebre. Il carico si trova sulla parte superiore della cintura della spalla.

Procedendo da tutti sopra, è possibile trarre una conclusione: un infortunio alla schiena non è un motivo per rifiutarsi di praticare sport di ferro.

Per molti atleti, questo non è solo uno sport, ma un'intera vita. È necessario seguire semplici regole:

  • Il programma di allenamento e il processo di allenamento devono essere supervisionati da un medico sportivo o riabilitatore.
  • È possibile iniziare l'allenamento solo dopo la scomparsa del dolore acuto alla schiena.
  • Prima dell'allenamento, è necessario riscaldarsi correttamente.
  • Il carico sulla parte bassa della schiena dovrebbe aumentare a causa del suo restauro; Non puoi abusare delle scale.
  • Completo isolamento durante l'allenamento dai carichi assiali alle vertebre.

Se queste regole vengono osservate, le lezioni trarranno beneficio e accelereranno il recupero del corpo.

Guarda il video: Mal di Schiena e Fascia Lombare: Migliori esercizi e rimedi contro il dolore da lombalgia e sciatica (Settembre 2019).