Radiografia della schiena: tutto sulla tecnica

La radiografia del retro è una delle procedure diagnostiche più comuni che consente di valutare in modo rapido e preciso le condizioni dei tessuti ossei della colonna vertebrale e delle costole.

Lo studio consente di ottenere informazioni affidabili, anche su patologie minori, anche nelle prime fasi di sviluppo.

Sulla base delle immagini dietro il medico è in grado di trarre conclusioni circa la localizzazione di modifiche, la loro natura e la gravità, così come per costruire una strategia di trattamento basata sulla testimonianza di colpi conclusioni provvisorie.

Radiografia era la svolta assoluta in medicina dal primo giorno della sua comparsa, e rimane una fonte importante di informazioni fino ad oggi, ma non è così semplice. Un grave inconveniente di questo metodo è il principio del suo funzionamento, sulla base di radiazioni.

Nonostante le basse dosi, lo studio non è raccomandato per il passaggio di più di due volte in un anno, senza giustificati motivi - spesso fanno i raggi x è pericoloso, e in stato di gravidanza e le madri che allattano raccomandano una procedura per eliminare completamente.

Scopo della procedura

Cosa mostra la radiografia della schiena? Dispositivo raggi è estremamente facile da passare attraverso i tessuti molli, praticamente senza fissandoli ad un'istantanea successiva.

A questo proposito, lo scopo principale della diagnosi - la determinazione della condizione delle vertebre direttamente: ciascuno separatamente, sezioni e colonna vertebrale nel suo complesso.

L'immagine mostra chiaramente la posizione delle vertebre l'una rispetto all'altra, la loro condizione - la densità, lo spessore e l'integrità dello strato corticale.

La disponibilità e l'accuratezza del metodo diagnostico consentono di confermare o confutare un gran numero di malattie.

Indicazioni per i raggi X della schiena:

  • Sindrome del dolore in uno qualsiasi dei reparti della colonna vertebrale;
  • Lesione di schiena, sospetto di frattura;
  • Curvatura della postura, scoliosi;
  • osteocondrosi;
  • Vertigini, mal di testa, svenimenti;
  • Dolori doloranti e puntiformi nel gluteo, nella coscia;
  • Formicolio e intorpidimento degli arti;
  • Diagnosi prima o dopo l'intervento chirurgico;
  • Sospetto dell'ernia intervertebrale;
  • Il sospetto di "spinale bifido" è una patologia genetica innata dello sviluppo delle vertebre, che presenta sintomi piccoli o assenti in una forma lieve, ma un esame a raggi X può rivelare una minuscola fenditura in una o più vertebre.
  • l'artrite;
  • Patologia dei dischi intervertebrali;
  • Malattie degenerative della colonna vertebrale.

La radiografia non mostra:

  • Ernia intervertebrale
  • Malattie tumorali
  • Allungamento muscolare

Per la diagnosi delle condizioni dei tessuti molli, la risonanza magnetica è il metodo più adatto - un metodo più costoso, ma anche più parsimonioso e moderno. Per quanto riguarda l'ernia, la radiografia può mostrare solo la probabilità della sua presenza.

Effettuare ricerche

La preparazione preliminare richiede solo la radiografia della regione lombare e sacrale della schiena: è auspicabile che l'intestino del paziente non contenga un gran numero di gas, perché la loro presenza può rendere l'immagine nell'immagine sfocata.

Per ottenere un buon risultato, devi seguire una dieta speciale che escluda gli alimenti che possono causare flatulenza:

  • fagioli;
  • Qualsiasi cavolo: testa bianca, broccoli, Bruxelles;
  • Grano e ogni farina;
  • patate;
  • mais;
  • alcol;
  • Bevande gassate;
  • mele;

Invece di questi prodotti, la tua dieta dovrebbe essere arricchita una settimana prima dei raggi x:

  • Agrumi;
  • Pepe bulgaro;
  • zucca;
  • Condire con finocchio, coriandolo e chiodi di garofano.

Al mattino prima della procedura, è opportuno astenersi dal mangiare e dal fumare.

La radiografia della colonna cervicale e toracica non richiede una preparazione speciale.

Come fanno i raggi X della schiena? Il paziente deve spogliarsi fino alla vita e rimuovere tutti gli ornamenti e gli orologi in metallo.

Con il tipo verticale dell'apparato è necessario stare contro la superficie, con il tipo orizzontale - giacere su di esso. Il medico che conduce lo studio può chiedere al paziente di girare di lato, piegarsi in una direzione o nell'altra.

Questo è necessario per determinare la patologia della colonna vertebrale durante il movimento e per ottenere dati in tutte le proiezioni necessarie.

Dove è possibile fare un roentgen di una spina dorsale?

  1. Nel policlinico nel luogo di residenza con la politica MHI. In via preliminare è necessario prendere un rinvio da un terapista o un medico di profilo stretto.
  2. In un centro medico a pagamento. Nonostante il fatto che le cliniche private di solito non rifiutino di ricercare anche pazienti senza referral, è meglio visitare uno specialista in anticipo: un esame clinico permetterà di apportare gli aggiustamenti necessari alla diagnosi, che lo renderà più accurato e meno costoso.
  3. In un ospedale con un ricovero programmato e non pianificato.

In ogni caso, la radiografia, come qualsiasi procedura diagnostica, dovrebbe essere nominata dal medico curante in base alle esigenze del paziente.

Guarda il video: Lettino trasparente FisioFeedBack TRANSPARENT BED FOR SELF-CORRECTION OF THE SPINAL COLUMN (Dicembre 2019).

Loading...