Artrite reumatoide: l'artrite articolare più pericolosa

L'artrite reumatoide è una malattia pericolosa con una vasta area di danno, che comprende non solo le articolazioni, ma anche i sistemi di base della vita umana, motivo per cui è chiamato sistemico. Pertanto, è estremamente importante riconoscere il primo dei suoi sintomi. I primi segni di patologia sono ancora reversibili, la patologia cronica è molto più difficile da trattare e può portare alla distruzione di articolazioni, altri organi e ad una prognosi sfavorevole. Come trattare l'artrite reumatoide: questo è il punto focale delle pagine di questo articolo.

Le cause esatte di questa patologia, purtroppo, non sono ancora state formulate:

Le ragioni possono essere troppe, il che significa che la diagnosi e il trattamento sono complessi, non promettenti risultati rapidi.

Chi è il più delle volte malato

  • La malattia si verifica più spesso in giovane età:
    • La scala dell'età a sinistra, sfortunatamente, è illimitata - questo significa che l'artrite reumatoide può essere virtualmente congenita. Sulla destra c'è una restrizione di 50 anni, cioè dopo 50 anni le probabilità di ammalarsi sono piccole
  • Le donne soffrono molto più spesso degli uomini - circa due o tre volte

Cause dell'artrite reumatoide

Secondo i classici della medicina, si possono distinguere le seguenti possibili cause della malattia:

  • Processi autoimmuni, il cui meccanismo è incluso sotto l'influenza di fattori genetici
  • Fattori infettivi:
    • Questi possono essere virus delle seguenti malattie:
      • morbillo, parotite, infezione virale acuta
      • epatite B
      • herpes, il virus Epstein-Barr
      • herpes zoster
      • infezione da retrovirus che porta a tumori maligni nei sistemi linfatici e circolatori
    • Il fatto che la causa dell'artrite reumatoide possa servire da infezione, dice una reazione reattiva all'aumento del tasso di sedimentazione eritrocitaria. Ma la terapia batterica applicata troppo spesso non porta risultati, il che dà qualche motivo per dubitare dell'affidabilità della teoria infettiva.
  • Provocare (fattori scatenanti):
    • ipotermia o colpo di sole
    • intossicazione
    • ricezione di mutageni:
      • per esempio, la colchicina nel trattamento della gotta
      • citostatici per il trattamento dei processi tumorali
      • immunosoppressori utilizzati nei trapianti di organi, ecc.
    • malattie del sistema endocrino
    • sollecitazioni

Fasi dell'artrite reumatoide

La malattia compare raramente in tutti i suoi molteplici sintomi.

  • Nella prima fase, vi è gonfiore locale e dolore vicino all'articolazione, e anche la temperatura sulla superficie della pelle
    • Entro un mese e mezzo questi sintomi sono reversibili e vengono facilmente somministrati al trattamento con farmaci anti-infiammatori
  • Nella seconda fase, le articolazioni diventano più grossolane, diventando più grandi:
    • Ciò è dovuto alla progressiva divisione delle cellule, a causa della quale l'involucro sinovia diventa più denso
  • Nella terza fase inizia la distruzione irreversibile e deformazione sotto l'influenza di enzimi proteici secreto dalla sinovia infiammata

Nella foto, le fasi dell'artrite reumatoide:

Tutti questi processi non avvengono da un giorno all'altro - a volte gli anni passano prima dell'inizio della terza fase.

Ci sono anche casi di remissione spontanea - auto-guarigione.

I sintomi della malattia

Hanno qualcosa in comune, a prescindere dalle cause di artrite - è la presenza di anticorpi specifici nel sangue chiamato fattore reumatoide.

Per la diagnosi di afflusso di sangue a reumaprobe - la prima condizione obbligatoria.

Ma di per sé fattore reumatoide non significa la presenza di artrite, dal momento che può essere rilevato in alcune malattie infettive, patologie epatiche croniche, e anche in persone sane.

L'artrite reumatoide, oltre ai cambiamenti nell'analisi del sangue, ha i suoi sintomi clinici.

Possono essere divisi in tre gruppi:

Sintomi generali

  • Affaticamento, debolezza e debolezza
  • Sintomi dell'influenza, inclusi febbre e dolori alle articolazioni
  • Secchezza della mucosa degli occhi e della bocca
  • Stato depressivo e mancanza di appetito
  • Sudore freddo

Sintomi articolari

  • I dolori della notte al mattino
  • Formazione di noduli su giunti in forma simmetrica:
    • Inizialmente, l'artrite reumatoide colpisce le piccole articolazioni su entrambe le mani o i piedi, e quindi passa a più grandi
    • Innanzitutto, sono interessati i seguenti tipi di articolazioni:
      • secondo e terzo metacarpo-falangea
      • interfalangea prossimale
      • il ginocchio
      • polso
      • gomito
      • caviglia
  • L'emergenza della contrattura nell'articolazione (limitata ampiezza del movimento)
  • Edema delle estremità
  • Deviazione degli arti dall'asse di simmetria: ad esempio, le dita della mano o dei piedi deviano verso il mignolo

Nella foto - artrite reumatoide del piede:

Sintomi extra-articolari

L'artrite reumatoide genera solo una grande quantità di tutti i tipi di sintomi e sindromi. Le forme della sua manifestazione clinica sono diverse. Questa malattia infiammatoria articolare colpisce:

  • Sul sistema cardiovascolare e respiratorio, causando:
    • Pericardite, aterosclerosi, vasculite, insufficienza cardiaca e respiratoria, pleurite, pneumofibrosi
  • Sistema urinario:
    • Nefrite, amiloidosi, nefropatia
  • emopoiesi:
    • Trombocitosi, neutropenia, anemia
  • Sistema nervoso:
    • Diversi tipi di neuropatia, mononeurite, mielite
  • Gli organi della vista:
    • Congiuntivite, sclerite, cheratopatia ulcerativa, ecc.
  • Superfici della pelle:
    • Noduli reumatici, ipotrofia, colorazione irregolare della pelle delle maglie

Nella foto - la superficie della pelle con un motivo a rete per l'artrite reumatoide:

Tipi di artrite reumatoide

L'artrite reumatoide in due terzi dei casi si riferisce alla poliartrite, cioè colpisce molte articolazioni. Significativamente meno dalla malattia soffrono di parecchie o di una articolazione

I sintomi della malattia possono essere miscelati o appartenere a un determinato gruppo di pazienti:

  • Se entrambe le articolazioni e gli organi sono colpiti, una tale malattia è chiamata articolare-viscerale
  • Se la malattia si verifica prima dei 16 anni, questa artrite viene definita giovanile
  • La combinazione di più funzioni contemporaneamente è chiamata sindrome.

Sindromi nell'artrite reumatoide

  • La sindrome di Still:
    • Artrite reumatoide giovanile di tipo sieronegativo con rash eritematoso, leucociti elevati, VES e linfonodi ingrossati
  • Sindrome pseudo settica:
    • La prevalenza di febbre con brividi, aumento della sudorazione, debolezza muscolare e anemia
    • Sfondo: sintomi di artrite
  • Sindrome allergica:
    • L'esordio della malattia è violento:
      • Temperatura fino a 40 ° C, rash polimorfico, artralgia, gonfiore delle articolazioni
    • Possibili disturbi cardiaci e ingrossamento del fegato
    • Questa sindrome è caratteristica dell'artrite giovanile
  • Sindrome felina:
    • La poliartrite è combinata con splenomegalia (ingrossamento della milza)
    • È possibile una variante senza splenomegalia, ma con una diminuzione dei leucociti, dei neutrofili e dell'infiammazione degli organi interni (viscerite)
    • La malattia è solitamente combinata con ulcera peptica della pelle e infezione del tratto respiratorio

Nella foto - La sindrome di Felty:

Diagnosi della malattia

La formulazione di una diagnosi esatta è difficile, poiché l'artrite reumatoide nei suoi sintomi assomiglia a molte malattie:

  • reumatismo
  • gotta
  • Artrite infettiva (gonococcica, sifilitica, clamidia)
  • Reattivo (sindrome di Reiter)
  • Malattia di Lyme (borreliosi), ecc.

Critici per la diagnosi:

  • Esame del sangue biochimico e generale:
    • con calcolo del tasso di sedimentazione degli eritrociti (ESR) e delle piastrine
    • determinando il titolo anticorpale al peptide ciclico di ACPC (fattore reumatoide)
  • Identificazione di marcatori di sindromi articolari
  • Caratteristiche cliniche generali
  • Caratteristiche specifiche:
    • La presenza di noduli e deformità tipiche (ad esempio, polso o piede reumatoide)
    • Colore della pelle
  • Esame a raggi X delle articolazioni

La diagnosi consente di fare una prognosi preliminare della malattia.

Sintomi avversi

I sintomi negativi sono:

  • Coinvolgimento costante di nuove articolazioni nel processo con ogni nuovo attacco
  • Crescita di ESR e titoli anticorpali
  • Paziente non registrato per medicinali di base
  • Distruzione precoce e rapida delle articolazioni, visibile sulla radiografia

Nella foto - Radiografia dell'articolazione interessata:

Trattamento dell'artrite reumatoide

Se la diagnosi rivela un'iniezione, prevale il trattamento antibatterico.

Selezione di FANS e GCS

Se predominano i sintomi delle manifestazioni articolari, selezionare il farmaco antinfiammatorio non steroideo appropriato (NSAID) o glucocorticosteroidi (GCS)

  • Naturalmente, puoi scegliere l'aspirina, il diclofenac e l'ibuprofene, correlati agli inibitori della COX-1 (cicloossigenasi, che sintetizzano le prostaglandine, attraverso cui si verificano le infiammazioni).
  • Ma la durata del trattamento dell'artrite determina la necessità di prendere meno dannosi per il tratto gastrointestinale di questa serie, che comprendono gli inibitori della COX-2:
    • Mowalis (meloxicam), nimesulide, celecoxib
  • Allo stesso tempo, le iniezioni di glucocorticosteroidi vengono iniettate nelle articolazioni colpite
    • SCS in caso di prevalenza di processi infiammatori può essere utilizzato come mezzo di trattamento sistemico piuttosto che locale
    • Il miglior farmaco d'azione prolungato per il trattamento dell'artrite reumatoide è il betamone (diprospan)

Preparativi di base

I FANS e il GCS possono aiutare nella fase iniziale dell'artrite reumatoide. Servono anche ad alleviare attacchi dolorosi. Ma l'artrite cronica richiede altri mezzi non sintomatici.

Oggi i reumatologi hanno in qualche modo modificato il precedente schema di trattamento: passando da un graduale aumento delle dosi di farmaci di base a un brusco colpo aggressivo alla malattia subito dopo la diagnosi ha rivelato l'artrite reumatoide. Qualcosa come questo schema assomiglia alla chemioterapia in oncologia.

Tale duro trattamento è giustificato quando le conseguenze della malattia sono peggiori rispetto alle complicazioni causate dalla droga.

Tali farmaci sono usati:

Sulfasalazina, penicillamina, leflunomide, aminoquinolo, ecc.

Vengono selezionati e sostituiti con altri in caso di inefficienza.

Terapia complessa

Come curare l'artrite reumatoide?

Il programma di trattamento è individuale per ciascun paziente. Dopo tutto, c'è una tale varietà di sintomi:

  • Ad esempio, il contenuto di leucociti o neutrofili nel sangue può essere aumentato o diminuito
  • Possibili come violente manifestazioni extra-articolari sotto forma di febbre, miotrofia, sudorazione e la loro assenza sullo sfondo del dolore articolare
  • Assenza o presenza di sintomi viscerali, ecc.

Tuttavia, il filo conduttore principale:

  • Applicazione di FANS e GCS in caso di esacerbazione di dolore e infiammazione
  • Ricevimento di preparazioni medicinali di base:
    • Metotrexato, sulfasalazina, D-penicillamina
  • Immunosoppressori: significa che sopprimono l'immunità, ad esempio:
    • Ciclofosfamide, ciclosporina, azatioprina
  • Il ricevimento dell'ingegneria genetica biologica significa:
    • Preparativi che bloccano gli enzimi della membrana sinoviale dannosi:
      • Inibitori del TNF (fattore di necrosi tumorale):
        • infliximab, etanercept e altri.
      • Linfociti B:
        • Actemra (tocilizumab), MabThera (rituximab), ecc.

trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico dell'artrite reumatoide viene utilizzato solo quando è necessario rimuovere un giunto completamente distrutto o unirsi a esso.

Particolarmente urgente è l'operazione con instabilità del rachide cervicale, che minaccia il midollo spinale.

Il principale metodo chirurgico è l'artrodesi, cioè l'anchilosi vertebrale artificiale.

Misure aggiuntive

Inoltre, al fine di combattere l'artrite reumatoide, è necessario:

  • Fisioterapia (elettrofotoforesi)
  • Allenamento fisico terapeutico
  • Prevenzione dell'osteoporosi:
    • ricevimento di preparati di calcio con la regolazione di questo elemento nel corpo: in combinazione con vitamina D
    • cibo con il contenuto di prodotti caseari (formaggi, ricotta, panna acida) e noci
  • Eliminazione dei fattori di rischio
  • Trattamento di sanatorio

Effetto della gravidanza sul decorso della malattia

Certo, per una giovane donna una malattia così terribile sembra una tragedia, perché il trattamento con farmaci di base può portare alla sterilità e non è sicuro per la salute della donna stessa. Tuttavia, il desiderio di dare alla luce un bambino è più forte. In che modo l'artrite reumatoide e la gravidanza vanno d'accordo?

In primo luogo, la futura madre dovrebbe sapere,che persino l'oncologia oggi non mette fine alla maternità, e ci sono molti casi in cui le madri malate non solo hanno dato alla luce bambini sani, ma si sono persino ripresi dopo il parto.

Ne vale la pena leggere il verdetto per l'artrite reumatoide?

La malattia durante la gravidanza può essere in due modi:

  • Può regredire, cioè la stessa gravidanza può essere un fattore favorevole
  • Il decorso della malattia può peggiorare - e poi la gravidanza diventa un fattore di rischio, e la donna dovrà affrontare un dilemma:
    • O interrompere la gravidanza e dichiarare guerra all'artrite
    • O, ancora, si assume il rischio di partorire a costo della propria salute

Che cosa fare in questo caso dipende dalla donna stessa.

Video: Effetti sulle cause dell'artrite reumatoide

Guarda il video: (Ottobre 2019).

Loading...