Come dormire con l'osteocondrosi - comode posture del sonno

L'osteocondrosi del rachide cervicale è una delle varietà più sgradevoli di questa malattia, poiché questa parte del corpo è la più vulnerabile.

Dopo la diagnosi, il paziente ha bisogno non solo di sottoporsi a un certo trattamento, ma anche di essere cauto - durante la veglia, e anche durante il sonno.

È la postura giusta per il momento della giornata, progettata per il riposo completo e il recupero del corpo, con osteocondrosi cervicale - questa è la chiave per una rapida guarigione.

Come dormire con una malattia

Quanto pieno e sano riposerà durante la notte per il tuo corpo, in molti modi determinerà le posizioni occupate dal tuo corpo.

I medici dicono che non tutte le posizioni per dormire possono avere un effetto rilassante sui muscoli della schiena, del torace e del collo dell'utero, e anche sostenere la colonna vertebrale con patologie in quest'area.

Ci sono diverse opzioni per quale tipo di posa dormire con una malattia come l'osteocondrosi cervicale:

  1. Sulla schiena, le gambe piegate. Questa è la migliore postura, poiché in questa posizione la regione della vita si adatta completamente alla superficie del letto e viene rilasciata dall'eccesso di tensione.Per comodità, puoi mettere sotto la vita e / o sotto le ginocchia un piccolo cuscino o un plaid arrotolato.
  2. Dalla sua parte, appoggia la sua spalla destra o sinistra sul materasso e appoggia la testa su un piccolo cuscino. Va notato che questa opzione non è la più adatta, dal momento che il corpo non si trova ancora in una posizione naturale.
  3. Curling come un embrione, tirando le gambe piegate allo stomaco o al petto. Tra le ginocchia puoi mettere un piccolo cuscino o una coperta piegata.
  4. Per quanto riguarda il sonno sullo stomaco, in questa posizione, come sostengono alcuni vertebrologi, gli organi interni non esercitano più pressione sulla colonna vertebrale. Tuttavia, nel caso di osteocondrosi cervicale o toracica, questa posizione non sarà antalgica. Perché la tua testa, in un modo o nell'altro, sarà girata di lato. A causa dell'incapacità di respirare attraverso il cuscino, siamo costretti a rendere le articolazioni tese, e questo non aiuta il recupero.

Su cosa dormire?

La posa giusta per il sonno dipende in gran parte da cosa è la persona.

Molti anni di esperienza dei medici, e anche delle persone stesse, hanno dimostrato che, indipendentemente dal fatto che ci siano patologie nel corpo, non si dovrebbe andare agli estremi.

Quelli nel nostro caso sono la scelta di un letto di piume troppo morbido o di un letto. Considera più in dettaglio il dispositivo per dormire.

Il letto

Se il letto su cui si dorme di notte è molto morbido, ma la colonna vertebrale è piegata, ciò fa sì che le curve fisiologiche si pieghino.

Tuttavia, anche nel caso di una versione eccessivamente rigida, la parte posteriore non si troverà nella posizione necessaria.

La spalla e il bacino sul lato poggeranno su una superficie dura, mentre le sezioni lombare e toracica si adatteranno nella forma della lettera S.

Ideale per i pazienti con diagnosi di osteocondrosi è un materasso semirigido. Se sei disposto a spendere un po 'più di denaro per una pronta guarigione della salute, è meglio guardare l'ortopedico.

La loro caratteristica è la capacità di adattarsi alle curve naturali della nostra colonna vertebrale, che dà ai muscoli il massimo relax.

Per oggi nel mercato dei prodotti medicali e semplicemente dei mobili c'era una vasta scelta di tutti i materassi ortopedici possibili che si differenziano per materiale, dimensioni, struttura e, di conseguenza, prezzo.

Ti consigliamo di contattare negozi specializzati,dove ci sono consulenti esperti che sono in grado di analizzare il problema con la tua descrizione e consigliare l'opzione più appropriata.

cuscini

Questo elemento del letto dovrebbe essere curato non solo da coloro che soffrono di osteocondrosi cervicale, ma anche da tutti coloro che sognano un sonno profondo e sano.

Un cuscino non correttamente abbinato può causare mal di testa e vertigini mattutini a causa di disturbi circolatori.

Specialisti coinvolti nello sviluppo di prodotti ortopedici, insistono sul fatto che un cuscino confortevole deve soddisfare le seguenti caratteristiche:

  • Forma quadrata o rettangolare. Tale opzione comune, come un ferro di cavallo o un tronco, non è intesa per un sonno prolungato e può essere utilizzata solo per il riposo a breve termine.
  • Altezza da cinque a nove centimetri, che è il parametro ottimale per la posizione del corpo. In questo caso, le spalle sono in una posizione leggermente rialzata e il collo è leggermente più alto della testa.
  • La larghezza del cuscino è scelta in base alla larghezza delle spalle - in misura o leggermente più grande.
  • Rigidità media (la spiegazione è la stessa del caso di un materasso).

Se si appartiene al numero di pazienti che soffrono di frequenti riacutizzazioni di osteoartrite, allora si deve consultare con il proprio medico, che vi aiuterà a navigare in una vasta selezione e designare i singoli parametri prima di acquistare un cuscino o un materasso.

Ricordate, nessun cuscino o il materasso non vi alleviare i sintomi della malattia degenerativa del disco cervicale. Il loro compito è di aiutare nella scelta della postura giusta per il sonno.

Il trattamento della malattia dipende dalle misure più importanti, come ad esempio la selezione di farmaci o fisioterapia yoga terapeutico, trattamenti medici prescritti dal medico, nonché la conformità con le raccomandazioni per lo stile di vita del paziente fino osteocondrosi sesso chiave.

Indipendentemente da ciò che il grado di colonna vertebrale patologia siete interessati, si consiglia di essere consapevoli della posizione in cui si sta eseguendo il lavoro quotidiano o per rilassarsi durante la notte.

Loading...