L'osteocondrosi può essere il colpevole del mal di denti?

Il dolore è lo strumento principale del sistema protettivo di un organismo vivente. Segnala un danno, esterno o interno, a seconda della natura e dello sviluppo del processo patologico nel corpo.

Il mal di denti di solito indica l'infiammazione delle gengive e la carie, ma questo non è sempre il caso.

Quando una persona fa male qualcosa, è incline a cercare le ragioni e le spiegazioni più inaspettate, a volte non senza ragione.

Cause di problemi dentali

Oltre alle consuete cause di dolore dentale, come i carie noti - la distruzione di smalto e tessuti duri dentali, o pulpite - infiammazione riempire la cavità delle terminazioni nervose panno dente punteggiato, che porta allo sviluppo di tutti dello stesso carie, ci sono anche altre cause.

Identificare i fattori provocatori ed eliminare il dolore in questa situazione è molto più difficile. Per cominciare, è necessario capire cosa lo causa e combattere la causa. Può essere:

  • Cisti delle radici Se l'esame regolare da un dentista a piombo nulla, tutti i denti sono sani e salvi, è necessario fare una radiografia per verificare la presenza di tumori nelle radici dei denti.La cisti della radice è solitamente una cavità benigna e piena di liquido. Nelle fasi iniziali dell'emergenza, lei non si manifesta affatto. Ma in seguito, quando aumenta notevolmente di dimensioni, provoca forti dolori, simili ai denti. Può persino causare lo spostamento dei denti.
  • Nevralgia del nervo trigemino. Questo nervo è il più grande di 12 cranio negli umani. È responsabile della sensibilità dell'intero volto. Le sensazioni dolorose nella sua infiammazione assomigliano al dolore nei denti. Se una visita alla clinica dentale non far luce sulla causa del dolore nei denti, è necessario rivolgersi al neuropatologo.
  • Sinusite. Si tratta di un'infiammazione dei seni mascellari, che viene raccolto e muco stagnante, incapace di uscire. Quando sinusite acuta sono più naturali forti mal di testa nella parte frontale, nel bel occhi e denti. Per rivolgersi a tali segni è necessario per ENT-dottore.
  • Otite. Infiammazione della cavità dell'orecchio medio tra l'orecchio interno e membrana timpanica. A causa della malattia nel fluido dell'orecchio medio viene raccolto, e si forma il pus, che provoca febbre e dolore all'orecchio, ha dato una gomma.L'otite è una malattia grave che richiede attenzione immediata al medico ENT.

Ma cos'altro può causare un mal di denti, se tutti i disturbi di cui sopra sono assenti? Potrebbe essere un'osteocondrosi cervicale?

Qual è la malattia?

L'osteocondrosi è un processo irreversibile di degenerazione del tessuto cartilagineo dei dischi intervertebrali. È anche chiamato nelle persone dalla deposizione di sali. Perché? Perché l'osteocondrosi si sviluppa a causa dell'aumento del livello di sale nel sangue.

Il tessuto muscolare e osseo succhia costantemente il sale dal sangue e dal fluido linfatico. Quando il livello di sali è normale, non si sviluppano processi patologici.

Ma nel caso di attività fisica insufficiente di una persona, il livello di sale nel sangue aumenta, provocando fenomeni stagnanti nel corpo, nei luoghi di minore attività.

E soprattutto, in caso di osteocondrosi, la colonna vertebrale cervicale soffre. Ha 7 casi su 10. Questa malattia è particolarmente pericolosa in quanto porta a una violazione della circolazione del sangue nel cervello.

terapia

In presenza dei suddetti sintomi, è necessario, il prima possibile, recarsi in ospedale, dal medico-vertebrologo.

Dopo l'esame iniziale e sulla base delle lamentele del paziente, darà le indicazioni per i raggi X, la tomografia e la donazione di sangue per i test, che stabiliranno lo stadio dello sviluppo della malattia.

Negli stadi successivi, l'osteocondrosi, ahimè, non viene trattata, trasformandosi in una forma cronica. Tutto ciò che i medici possono fare è di alleviare i sintomi dolorosi con dolore e iniezioni antinfiammatorie.

Nelle fasi iniziali, la malattia è curabile, ma sarà lunga e complessa. Tra le misure adottate contro le misure di osteocondrosi possono essere:

  • trattamento con farmaci;
  • trazione spinale;
  • fisioterapia;
  • ginnastica terapeutica;
  • terapia laser.

Parole del vertebrologo

Come dimostra la pratica, la malattia è più facile da prevenire che curare. Non sedersi in pose scomode a lungo.

Non condurre uno stile di vita sedentario, permettendo al corpo di "stare fermo". Non mangiare cibi troppo salati, aumentando il livello di sali nel corpo.

L'atteggiamento frivolo verso la loro salute è sempre, come si suol dire, va di traverso. Pertanto, il lavoro dei medici non diminuisce mai.

Loading...