Sintomi e trattamento dell'artrite reattiva

L'artrite reattiva è una infiammazione non infettiva che colpisce le articolazioni dopo una precedente infezione extraarticolare: urogenitale, nasofaringea, intestinale e anche dopo l'oculare (sindrome di Reiter). "Artrite reattiva" è un termine collettivo generale per la designazione di malattie articolari non nasali che si sviluppano entro 30 giorni dall'infezione. Puoi ammalarti di questa forma di artrite a qualsiasi età, ma molto spesso i giovani (soprattutto gli uomini) soffrono da 20 a 40 anni. Secondo le statistiche mediche, l'artrite reattiva si verifica in circa il 2,5% dei casi dopo infezioni intestinali e in 0, 8% dei casi dopo una precedente infezione urinaria.

Il termine "artrite reattiva" apparve nel 1969. Fino a quel momento, la malattia portava il nome del medico tedesco Hans Reiter. Tuttavia, era un aderente all'eugenetica nazista, ha preso parte a esperimenti sulle persone nei campi di concentramento. Pertanto, attualmente la malattia è chiamata "artrite reattiva". E il suo nome è chiamato solo una sindrome, in cui si verifica un danno agli occhi.

Alcune predisposizioni allo sviluppo dell'artrite reattiva e della sindrome di Reiter hanno rappresentanti di alcuni popoli.Pertanto, il disturbo si sviluppa principalmente in individui che hanno una predisposizione genetica ad esso. Pertanto, quasi il 20% della popolazione scandinava, circa il 4% della popolazione dell'Africa settentrionale e lo 0,5-2% della popolazione del Giappone hanno antigeni specifici che aumentano la probabilità di questa patologia. In Europa, la prevalenza di questi antigeni è del 5-8%.

Secondo molti esperti, il disturbo è una malattia reumatica ed è in grado di colpire organi vitali e sistemi vitali in una fase attiva. Da questo articolo imparerai come trattare l'artrite reattiva, quali sintomi lo accompagnano e come prevenire l'insorgenza di questo disturbo.

Cos'è l'artrite reattiva?

L'artrite reattiva è associata con l'infezione, ma non direttamente. Non c'è infezione dell'articolazione, colpisce gli occhi, il rinofaringeo, il sistema genitourinario o intestinale, ma di conseguenza le articolazioni soffrono. Poiché l'infezione agisce come un "punto di partenza", che provoca un malfunzionamento nel sistema immunitario, è quest'ultimo che "attacca" le articolazioni. In questo caso, anche eliminando l'infezione con antibiotici non sempre migliora la situazione.Tale selettività del sistema immunitario è associata ad una predisposizione per pazienti con artrite reattiva con risposta immunitaria attiva ad agenti microbici, che circolano nel sangue e liquido articolare. Come risultato, mimetismo microbica (similarità antigeni agente infettivo) si verifica risposta immunitaria che affronta non solo sui batteri ma anche su un tessuto articolare. Due processi complessi immunochimici nelle articolazioni sviluppa purulenta (non infettiva) infiammazione reattiva.

Nonostante il fatto che il meccanismo di infiammazione è simile in tutti artrite reattiva, ma gli agenti patogeni che possono iniziare malattia, un set enorme. In alcuni casi, i sintomi specifici sopportare una patologia separata.

Ad esempio, dopo l'artrite clamidia, che è accompagnata da lesioni degli occhi, chiamata sindrome di Reiter.

artrit- reattivo è una malattia molto complessa delle articolazioni, che ha le proprie caratteristiche. Questa forma di artrite è accompagnato da diversi sintomi:

  • patologia infiammatoria nel tratto gastrointestinale;
  • infiammazione degli occhi (congiuntivite);
  • processi infiammatori nel sistema genito-urinario;
  • infiammazione delle articolazioni.

Pertanto, l'artrite reattiva è classificata nei seguenti gruppi:

  • postterocolitico, causato da patogeni di infezioni intestinali (asta dissenteria della salmonella, clostridium);
  • urogenitale, che si è sviluppato a causa della clamidia, dell'ureaplasma e di altre infezioni trasferite.

Ragioni per l'artrite reattiva

Numerosi studi hanno dimostrato che l'artrite reattiva si sviluppa su uno sfondo di scarsa genetica. La malattia può essere rilevata a livello genetico, poiché nel sangue dei pazienti ci sono specifici marcatori genetici HLA-B 27. Tuttavia, nonostante la predisposizione genetica, l'artrite reattiva si manifesterà nei pazienti solo se sono infetti da questo disturbo.

L'artrite reattiva si sviluppa per i seguenti motivi:

  • varie infezioni virali (salmonella, shigella, campylobacter);
  • malattie infettive (dissenteria);
  • anomalie immunitarie;
  • predisposizione genetica a questo disturbo (la malattia si sviluppa spesso nei portatori dell'antigene HLA-B 27;
  • infezione da microrganismi che penetrano nel sistema genito-urinario (clamidia, ureaplasma).

Sintomi di artrite reattiva

Per la prima volta, l'artrite reattiva in quasi tutti i pazienti inizia in modo acuto. La malattia si manifesta circa due settimane dopo l'infezione del paziente.

I sintomi tipici sono:

  1. La temperatura corporea aumenta bruscamente, accompagnata da brividi e febbre. Inoltre, la temperatura locale nell'area delle articolazioni colpite aumenta.
  2. Le articolazioni si gonfiano e arrossiscono. Colpite, di solito, le articolazioni di ginocchio, caviglia, polso e gomito, nonché le articolazioni di mani e piedi.
  3. Le articolazioni sviluppano una sindrome del dolore. Il dolore aumenta con il camminare o con i normali movimenti quotidiani. I dolori sono noiosi e doloranti, ma di notte si attenuano un po '.
  4. Molto spesso, il dolore si avverte quando la palpazione del paziente viene fatta dall'articolazione.
  5. Appare rigidità, che si pone come conseguenza di una violazione del deflusso del liquido articolare. Ciò impedisce al paziente di muoversi.
  6. La sindrome articolare si manifesta, accompagnata da dolore, gonfiore e oligoartrite (due, tre articolazioni sono colpite).
  7. Diagnosi di infezioni nell'intestino, sistema urogenitale e rinofaringe.
  8. La fessura articolare e il gonfiore dei tessuti molli si stanno espandendo.
  9. C'è infiammazione degli occhi e della pelle (irritazione della mucosa degli occhi, congiuntivite, indebolimento della vista, orticaria, eruzioni psoriasiche, stomatiti).
  10. Ci sono segni di danni alla colonna vertebrale, ai reni, alle malattie cardiache, alla tachicardia, alle malattie del sistema nervoso.
  11. Il paziente sente costante affaticamento, malessere e perdita di efficienza.
  12. Perdita di appetito e una forte perdita di peso.
  13. Molti pazienti sviluppano deformità del piede, distruzione e immobilità dell'articolazione (anchilosi).
  14. L'uveite non trattata porta a un rapido sviluppo della cataratta.

Le manifestazioni classiche dell'artrite reattiva sono espresse da una triade di sintomi: congiuntivite, uretrite e artrite.

La sintomatologia della malattia persiste per 3-12 mesi, poi c'è un completo sviluppo inverso della clinica. Il pericolo di questo tipo di artrite è un'alta probabilità di malattia cronica e recidiva della malattia con una perdita graduale di un numero sempre maggiore di articolazioni. Una forma tipica di artrite reattiva è la sindrome di Reiter, che comprende l'infiammazione delle articolazioni, degli occhi e del tratto urogenitale.

Diagnosi di artrite reattiva

In questa forma di artrite si osserva variazione del quadro ematico: aumento del tasso di sedimentazione eritrocitaria (ESR) aumenta il numero di globuli bianchi, la crescita di proteina C-reattiva sullo sfondo osservato nelle analisi negative del venoso fattore reumatoide nel sangue e il fattore antinucleare. marker specifico, il che dimostra chiaramente la presenza di fattore reattiva è quello di individuare HLA-B 27 antigene.

Richiede diagnosi differenziale con l'artrite reumatoide. A seconda della causa della malattia, il paziente viene inviato per la consultazione ai veneree o urologo. Quando si semina patogeni liquido articolare assente, che suggerisce l'assenza di artrite batterica.

Complesso di studi di laboratorio:

  • un esame del sangue generale;
  • analisi del sangue biochimica;
  • analisi generale di urina;
  • un esame del sangue per anticorpi e antigeni;
  • analisi del sangue per gli acidi sialici;
  • saggio immunoenzimatico;
  • analisi delle feci per la rilevazione della microflora patogena;
  • reazione a catena della polimerasi (PCR) per la tipizzazione di HLA-B 27 antigene;
  • sigmoidoscopia;
  • risonanza magnetica (MRI);
  • radiografia giunto, di regola, non è critico valore diagnostico, dunque, viene effettuata solo in alcuni casi.
  • tomografia computerizzata (CT).

Trattamento dell'artrite reattiva

Il trattamento dipende dalla localizzazione malattia l'artrite e la fase del suo sviluppo. Nel trattamento dell'artrite reattiva nominare:

  • FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) che hanno antinfiammatoria, analgesica e antipiretica. Tuttavia, in un contesto di uso continuo di questo gruppo di farmaci possono avere effetti collaterali, come disturbi del tratto gastrointestinale: ulcere, disturbi gastrointestinali, emorragie interne.
  • Corticosteroidi. Questi ormoni producono un meraviglioso effetto curativo e può ridurre l'infiammazione delle articolazioni. Molto efficaci iniezioni di corticosteroidi nella zona interessata.
  • Quando l'origine venerea contagiosa di artrite è prescritto un ciclo di antibiotici.
  • Contemporaneamente, il paziente deve assumere probiotici, che sono progettati per mitigare gli effetti degli antibiotici sul tratto gastrointestinale.
  • I pazienti con la forma persistente reattiva artrite sulfazilin assegnato.Dopo il trattamento con questo farmaco sono assegnate analisi del sangue di laboratorio, perché questo farmaco ha effetti collaterali della soppressione del midollo osseo.
  • Quando gli occhi sono colpiti, vengono prescritte gocce speciali, gravi patologie oculari sono trattate con iniezioni di cortisone.
  • antibiotici prescritti a pazienti con artrite reattiva causate da infezioni intestinali e urogenitali.
  • Complemento alle cure mediche sono metodi helper: fisioterapia (crioterapia, fonoforesi), fisioterapia, bagni medici e sanitari - trattamento termale.
  • Durante il sanitario - trattamento termale è stato prescritto bagni di fango, bagni di fango con sali del Mar Morto, come il solfuro di idrogeno prescritto e sernistovodorodnye sale.

Dopo il trattamento, indipendentemente dalla causa artrite reattiva, si consiglia di routine per test in grado di identificare la presenza di un'infezione.

Artrite reattiva dell'articolazione del ginocchio

Questo disturbo si sviluppa a causa delle malattie immunitarie trasferite. Nei bambini può essere il morbillo, la pertosse o il mal di gola. Negli adulti, la malattia può scatenare infezioni che indulgono sessuale o da alterare il gastro - intestinale.Poiché le ragioni dello sviluppo dell'artrite possono essere diverse, la prognosi della malattia dipende da quanto tempestive sono state identificate le fonti di infezione e lo scopo di un trattamento adeguato. Di solito, i pazienti ricorrono alle cure mediche quando i patogeni si accumulano nel liquido della borsa articolare.

Sia in un adulto che in un bambino, lo sviluppo di un disturbo avviene secondo lo stesso scenario:

  1. Con l'infiammazione acuta, la temperatura aumenta, ci sono dolori muscolari, rigidità nell'articolazione colpita. Questi sintomi sono tipici del virus e del raffreddore, pertanto sono confusi con la forma acuta di artrite dell'articolazione del ginocchio. Tuttavia, con l'ultimo disturbo, i linfonodi aumentano e c'è una forte perdita di peso.
  2. La fase cronica procede in una forma più calma. C'è un edema nell'articolazione del ginocchio, la temperatura locale aumenta. La sindrome del dolore non si manifesta localmente, solitamente il paziente avverte dolore nella zona lombare o nell'area dell'anca.
  3. Se non si inizia il trattamento in tempo, allora il disturbo si diffonde in tutto il corpo molto oltre le gambe. Le coperture della pelle, gli occhi, il sistema cardiovascolare possono soffrire.

Il trattamento dell'artrite reattiva dell'articolazione del ginocchio ha due scopi:

  1. Elimina l'infezione.Con questo scopo gli antibiotici di azione limitata sono nominati, e in caso di non rivelando la causa della malattia - antibiotici di uno spettro largo.
  2. Neutralizza le conseguenze del disturbo. Il periodo di trattamento dell'articolazione è di lunga durata, poiché dipende dal grado di coinvolgimento della borsa articolare e degli organi interni. Pertanto, include un trattamento conservativo con la nomina di antidolorifici.

Dopo la soppressione del processo infiammatorio acuto, vengono prescritte procedure fisioterapiche e massaggi.

Per stabilizzare le condizioni del paziente e curare completamente la malattia, la terapia dietetica è di grande importanza. La dieta dovrebbe includere acidi grassi naturali omega-3, che sono ricchi di olio di semi di lino e frutti di mare. È necessario escludere piatti grassi, affilati, salati e piccanti. È stato scoperto che alcune verdure della famiglia delle Solanacee possono causare un esacerbazione dell'artrite e intensificarne i sintomi. Pertanto, pomodori, patate, peperoni e melanzane devono essere usati con cautela. Il cibo dovrebbe essere equilibrato e sano, la dieta dovrebbe includere un gran numero di verdure, erbe, frutta e bacche.

Artrite reattiva dell'articolazione dell'anca nei bambini

Con l'artrite reattiva, l'articolazione dell'anca cambia nell'articolazione. Le cause dello sviluppo della malattia sono le seguenti:

  • la tubercolosi;
  • purulenta;
  • catarrale.

Nel più piccolo, l'artrite può essere una conseguenza della gonorrea, dopo l'infezione della madre. Altre cause dello sviluppo della malattia sono molto meno comuni.

I bambini hanno spesso una forma tubercolare di artrite reattiva. Si sviluppa sullo sfondo di un'infezione che può essere nei polmoni o nei reni. Quindi, insieme al flusso di sangue viene trasportato in tutto il corpo ed è fissato in qualsiasi articolazione. Come dimostra la pratica, l'amatissima localizzazione dell'infezione da tubercolosi è l'articolazione dell'anca. Nel corso del tempo, la malattia può progredire e ci sarà una lussazione con una dislocazione dell'articolazione dell'anca. Nell'articolazione si accumulano masse purulente che possono entrare nei muscoli o formare fistole sulla pelle ed uscire attraverso di esse.

Il trattamento deve essere iniziato il più presto possibile, ma per questo è necessario mettere la diagnosi corretta. Se il trattamento non viene eseguito, i cambiamenti patologici nell'articolazione possono persistere per tutta la vita.Per esempio, un bambino può avere una gamba più corta dell'altra, quindi avrà zoppia, che morirà nella vita successiva del bambino.

Spesso il trattamento viene effettuato in modo stazionario. In primo luogo, vengono prescritti agenti antitubercolari. Inoltre prescrivono farmaci antinfiammatori del gruppo FANS, procedure ortopediche e trattamenti chirurgici. Per immobilizzare e fissare l'articolazione nella giusta posizione, il bambino indossa un'ortesi speciale o un gesso coxitico. Questo gesso dovrebbe essere indossato per lungo tempo, il bendaggio fatto dopo due mesi. Dopo un po ', la malattia si ritira, il bambino inizia a camminare senza dispositivi ausiliari.

Conseguenze di artrite reattiva

Cosa è pericoloso per l'artrite reattiva? Prima di tutto, il processo infiammatorio cronico. L'artrite reattiva cronica si manifesterà per il resto della tua vita con frequenti esacerbazioni e un lungo decorso lento.

Le complicanze più comuni di artrite reattiva:

  • limitazione della mobilità nel giunto;
  • dolore cronico nell'articolazione;
  • malattie croniche degli organi interni;
  • diminuzione dell'acuità visiva.

La cronicizzazione del processo infiammatorio si verifica nel 20% dei pazienti con artrite reattiva. Il paziente dovrà assumere farmaci antinfiammatori (durante l'anno), che influenzeranno il suo stile di vita e le sue prestazioni. Inoltre, i farmaci anti-infiammatori hanno effetti collaterali e possono causare disturbi nel lavoro del tratto gastrointestinale.

Prognosi e profilassi dell'artrite reattiva

La prognosi della malattia è favorevole. Al fine di prevenire la malattia, si raccomanda di eseguire una serie di misure:

  • evitare rapporti sessuali accidentali, che possono portare a infezioni con malattie sessualmente trasmissibili;
  • osservare l'igiene personale;
  • trattamento tempestivo delle malattie infettive;
  • mangiare correttamente, mangiare cibi sani;
  • condurre uno stile di vita sano;
  • evitare l'ipotermia;
  • temperato;
  • andare in per sport;
  • a tempo debito passare esami medici.

Guarda il video: ✱ Artrite Reattiva, Analisi Per Artrite Reumatoide, Artrite Come Si Cura, Artrite Idiopatica (Settembre 2019).