Quale fisioterapia aiuterà con l'osteocondrosi

L'osteocondrosi sembrava più giovane. Radicolite, la sciatica è diventata una malattia dei giovani dai 14 anni in su.

I cambiamenti degenerativi-distrofici nella colonna vertebrale sono talvolta osservati fin dall'infanzia, e questo indica che i bambini e l'umanità nel suo insieme sono diventati totalmente inattivi.

L'osteocondrosi progressiva può essere neutralizzata solo dal movimento e dalla cultura fisica.

È necessario camminare, correre, saltare, usare il corpo per il 100% delle sue possibilità e ti ringrazierà con perfetta salute. Ma il nostro articolo per coloro che sono già caduti in cattività.

Cosa fare quando il dolore ti ha già "contorto in un pretzel"? Come persona ragionevole, ti rivolgi a un medico e ti verrà prescritto un trattamento e una fisioterapia. Che cos'è questo e come funzionano, il nostro articolo te lo dirà.

Metodi di trattamento

Il medico prescriverà il trattamento e molto probabilmente sarà completo.

Il trattamento farmacologico è la somministrazione di farmaci antinfiammatori non steroidei per via orale e parenterale sotto forma di iniezioni, diffusioni e cerotti transdermici.

Procedure fisioterapeutiche:

  1. L'elettroforesi è un punto di scarica elettrica di bassa frequenza con l'uso di novocain, effettuata nell'area di localizzazione del dolore.Grazie a questi scarichi, i muscoli si contraggono, fornendo flusso sanguigno ai muscoli infiammati e consegnando novocaina precisamente per lo scopo previsto. Questa procedura riduce significativamente il dolore e promuove la rigenerazione dei tessuti interessati.
  2. UHF è l'azione delle onde ultrasoniche ad alta frequenza sulla zona interessata della colonna vertebrale e dei tessuti adiacenti. Infatti, è un micromassaggio che rimuove perfettamente il dolore e aiuta a ripristinare i tessuti danneggiati. Ciò è dovuto al miglioramento del flusso sanguigno, localmente, nell'area della lesione. Inoltre, questa procedura facilita l'assimilazione dei farmaci assunti dal paziente.
  3. La terapia vibroacustica è l'effetto dei suoni ad alta frequenza sulla zona interessata. Questa procedura viene eseguita con l'ausilio di uno speciale dispositivo "Vitafon" e aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, il flusso linfatico, a ridurre l'infiammazione e a rigenerare i tessuti muscolari ei vasi sanguigni.
  4. La magnetoterapia è l'azione dei campi magnetici a bassa frequenza sui focolai infiammatori. Il campo magnetico creato dal dispositivo localmente nell'area infiammata, promuove la concentrazione di sostanze biologicamente attive (enzimi, proteine, acidi nucleici), eliminando l'infiammazione dei tessuti e rigenerando le parti interessate del corpo.La magnetoterapia non ha praticamente controindicazioni. Colpisce i livelli cellulare e subcellulare. A causa dell'effetto del campo magnetico di bassa frequenza, i vasi si espandono e il flusso sanguigno aumenta, il che facilita l'instaurarsi di processi metabolici nel corpo.
  5. La terapia laser è l'esposizione laser all'infiammazione. Ha un effetto complesso sul corpo nel suo complesso. L'effetto è evidente dopo la prima procedura, la cui durata varia da 2 a 15 minuti. L'impatto è settoriale, non più di 2 minuti per settore.
  6. La balneoterapia è l'effetto dei bagni con acqua minerale, con applicazioni concomitanti dal fango terapeutico. L'effetto di questo metodo non ha praticamente controindicazioni ed è molto efficace, ma è usato principalmente per il trattamento di sanatorio dei pazienti con osteocondrosi.

Quando non può essere applicato

Queste procedure hanno un effetto notevole nel trattamento delle forme acute di osteocondrosi, ma hanno un numero di controindicazioni, di cui si deve certamente sapere:

  • Malattie sistemiche del corpo;
  • Oncologia;
  • la gravidanza;
  • Malattie cardiovascolari;
  • Malattie della pelle di varie eziologie;
  • Disturbi mentali;
  • Violazione del fegato e dei reni.

Trattamento del collo

La colonna vertebrale cervicale spesso soffre della debolezza del corsetto muscolare. È consigliabile fare esercizi speciali ogni giorno per mantenerlo tonificato.

Ma nel periodo di esacerbazione della ginnastica non ci sono dubbi, ma la fisioterapia è esattamente ciò di cui hai bisogno. L'elettroforesi della zona del collare dà risultati eccellenti. Quanto spesso puoi fare queste procedure? Ogni giorno, 10 procedure di seguito.

Con lo stesso successo può essere applicato e laser terapia e balneoterapia. E i magneti miglioreranno la condizione non solo dei muscoli del collo, ma anche della circolazione cerebrale, alleviando l'emicrania.

Ma si dovrebbe essere molto cauti nell'applicare le procedure di fisioterapia per l'ipertensione III-IV. In ogni caso, il medico dovrebbe avvertire di tutte le vostre malattie croniche.

Petto e zona della vita

La colonna toracica e lombare può essere trattata con l'aiuto, assolutamente, di tutti i tipi di procedure di fisioterapia. Particolarmente efficace è il trattamento laser. Il recupero e l'anestesia avvengono in tempi record.

La magnetoterapia dà anche risultati eccellenti, così come UHF,le correnti non solo anestetizzano, ma riscaldano bene anche la zona malata e trasportano la droga rigorosamente a destinazione. Tutto questo si applica alle zone della colonna sacrale e lombare.

Negli ultimi 10 anni sono apparsi molti nuovi modi di trattamento fisioterapico dell'osteocondrosi. Ma lo stesso non c'è niente di meglio del movimento e di un ragionevole esercizio.

Dopo aver rimosso la sindrome del dolore, è meglio rivedere la routine quotidiana e allocare il tempo per l'allenamento fisico. È possibile iniziare l'allenamento sotto la supervisione di un allenatore esperto, che selezionerà una serie di esercitazioni riservate.

I costi per pagare i servizi di un autobus pagheranno cento volte - non dovrai spendere denaro per farmaci e procedure costose. Sii sempre in salute!

Guarda il video: Esercizio per l'artrosi del ginocchio (Settembre 2019).