Tipi di ernia del tratto lombare e caratteristiche del loro trattamento

Tra le malattie della colonna vertebrale, si verifica un'ernia lombare in circa ogni secondo caso. Le persone che sono affette da questa malattia dopo 40 anni e le statistiche sostengono che con l'età aumenta la frequenza di rilevamento della patologia della regione lombare nei pazienti.

Patologia lombare

La colonna vertebrale è il supporto di tutto l'organismo.

Per permettere alle vertebre di muoversi, svolgere le loro funzioni, tra loro la natura fornisce i dischi.

Grazie ai dischi intervertebrali, che si trovano esattamente tra le vertebre, non andare oltre i loro confini, le vertebre non sfregano l'una contro l'altra, quindi forniscono un meccanismo quasi perpetuo.

Ma in alcune condizioni, i carichi sui dischi vengono spostati, il che porta a uno spostamento del nucleo, alla protrusione del disco oltre le vertebre e quindi alla sua distruzione. I più difficili da trattare, dolorosi per il paziente sono le ernie L4-L5, L5-S1, cioè nella regione lombare.

Manifestazioni della malattia

Nella sezione lombo-sacrale, si trova un gran numero di terminazioni nervose e la patologia, comprimendole, causa molteplici sintomi:

  • forte dolore nella regione lombare;
  • sensazioni dolorose (lombalgia) lungo il decorso delle radici nervose schiacciate;
  • una violazione della sensibilità della parte bassa della schiena, degli arti inferiori, problemi con gli organi pelvici;
  • debolezza, perdita di sensibilità del piede, della coscia, della gamba;
  • cambio di andatura, difficoltà di movimento.

Il medicinale non può ancora ripristinare l'integrità del disco. Il trattamento interromperà solo l'ulteriore progressione della malattia, allevia il dolore.

Tipi e caratteristiche della posizione delle patologie

Tutte le protrusioni ernarie nella parte bassa della schiena sono divise in diversi parametri.

Per grado di protrusione

  • Protrusione - sporgenza fino a 3 mm.
  • Prolasso - l'anello fibroso si estende oltre le vertebre entro 3-5 mm.
  • Ernia sviluppata, quando la shell del disco è rotta.

In direzione della protrusione

  • Anteriormente. Le strutture del midollo spinale non sono influenzate, non si presentano sintomi dolorosi. Questa è la specie meno pericolosa.
  • Laterale. Le protrusioni appaiono lateralmente dalle vertebre, possono attraversare le radici nervose, causare forti dolori.
  • Mediana - diretta direttamente al midollo spinale. La patologia più pericolosa e complicata nel trattamento, la sua eliminazione comporta il rischio di danneggiare il midollo spinale.
  • Paramedico - diretto lateralmente (sinistra o destra) dal midollo spinale.L'educazione è pericolosa schiacciando la coda del cavallo e il midollo spinale.
  • Ernie di Schmorl. Con questa patologia la protrusione è diretta nella vertebra stessa (dall'alto o dal basso).
  • Dorsale. Perdita dell'anello fibroso attorno al perimetro della vertebra. Con grandi formazioni, questa patologia porta alla distruzione delle vertebre, disabilità.

Per connessione strutturale con il disco

  • Libero, quando viene mantenuta la comunicazione tra la protrusione e il disco.
  • Sequenziale (errante) è il tipo più pericoloso. La connessione tra l'educazione e il disco è persa, l'educazione si sposta lungo il canale spinale, può spremere il midollo spinale, terminazioni nervose.
  • Spostandosi, si verifica uno spostamento periodico e un ritorno della struttura formata.

Distinguere i sintomi

L'ernia laterale del disco intervertebrale A4-L5 è caratterizzata da lombalgia. manifestazioni estreme del suo stato sarà quando il paziente si irrigidisce in una certa posizione, non si può raddrizzare o girare intorno.

Quando il disco ernia mediana L3-L4, L4-L5, L5-S1 dolore sarà grave, ernia acuta L5-S1 ci sono violazioni di minzione, defecazione, impotenza, intorpidimento della pelle e parti del corpo.

L'ernia L4-L5 provoca la paraparesi (paralisi) dei piedi o delle gambe.A volte la sensibilità non riprende dopo l'intervento chirurgico.

Una struttura sequestrata o mutevole può causare un'intera serie di sintomi, dal momento che lo spostamento schiaccia diverse strutture: il midollo spinale, le terminazioni nervose, la coda di cavallo.

Trattamenti tradizionali

Tutti i metodi di trattamento di ernia del reparto lombosacrale consistono in diverse fasi.

Sollievo dal dolore

Effettuato con farmaci antinfiammatori non steroidei, utilizzare i blocchi. Attribuito al riposo a letto per un massimo di 7 giorni, limitando lo sforzo fisico. Il dolore è ben compensato per l'ernia laterale L3-L4, i prolassi dorsali e paramedici dell'intero reparto.

Intervento chirurgico

Viene mostrato con formazioni mediane (specialmente con l'ernia H4-L5) e in altri casi, se la terapia farmacologica non ha dato risultati.

Le operazioni comportano una serie di difficoltà, poiché rappresentano l'escissione del sito di protrusione (microdiscectomia) o processi ossei (laminectomia). Con la microdiscectomia, che viene spesso utilizzata nel trattamento dell'ernia della colonna vertebrale L4-L5, il rischio di recidiva è elevato.

Con la laminectomia, la funzione di supporto della colonna vertebrale può essere interrotta.Oggi vengono utilizzate nuove tecniche per installare impianti in titanio sul sito del disco interessato.

reinserimento

Dopo la rimozione della sindrome del dolore o dell'intervento chirurgico, è richiesta la riabilitazione:

  1. Esercizi di fisioterapia finalizzati al rafforzamento del corsetto muscolare.
  2. Massaggi: generale, punto, segmentale, tailandese.
  3. Procedure termali progettate per migliorare la circolazione del sangue, la nutrizione della zona interessata.
  4. Altri metodi: agopuntura, trazione subacquea delle vertebre, bagni terapeutici, indossando una benda speciale.

Il trattamento tempestivo e corretto arresta il dolore, arresta lo sviluppo della malattia, ritorna al ritmo abituale della vita.

Regarder la vidéo: La colonne vertébrale simplifiée et la vertèbre type (Febbraio 2020).

Loading...