Anestesia spinale con ernia - applicazione particolare

A volte la vita di una persona malata si sviluppa in modo tale da mettere una diagnosi seria, ad esempio "ernia dei dischi intervertebrali". In questo caso, c'è un intervento chirurgico, a volte capita che non ci sia altro modo per sconfiggere la malattia, sfortunatamente.

Anestetico e sue varianti

La condizione del paziente prima dell'operazione è sempre emozionante, sorgono molte domande nei suoi pensieri.

Come e cosa farà, se sperimenterà dolore, per quanto tempo sarà il periodo di riabilitazione dopo il lavoro dei chirurghi. Tra le questioni emergenti non è l'ultimo posto è il tema dell'anestesia.

Con l'anestesia generale, tutto è più o meno chiaro, il paziente passerà il tempo dell'operazione in uno stato di sonno, con anestesia locale possibili opzioni diverse.

Molto spesso, l'essenza dell'anestesia locale si riduce a una completa sovrapposizione di dolore nella zona interessata del corpo, con la quale i medici operanti lavoreranno. La scelta corretta del tipo di anestesia, la sua dose e il livello di esposizione si trova nel campo di competenza degli anestesisti.

Ogni paziente non dovrebbe essere lasciato solo con le sue preoccupazioni e problemi, un esame dettagliato,esame della zona interessata da medici ortopedici, vertebrologi, neurochirurghi permetterà di scegliere il modo ottimale di trattare l'ernia e la tecnologia della futura operazione.

Caratteristiche del metodo

Uno dei metodi di anestesia locale è l'anestesia spinale. La principale differenza tra l'anestesia locale e l'anestesia generale è principalmente che il paziente rimane cosciente durante l'operazione, ma non prova sensazioni spiacevoli.

La tecnica spinale di individuare un punto dolente è di disattivare la sensibilità di alcuni nervi. Questo effetto si ottiene con l'introduzione di un farmaco anestetico in una parte microscopica del corpo definita con precisione, situata vicino a specifiche terminazioni nervose.

Con l'introduzione della medicina, il paziente non sente nulla, dal momento che la puntura è preceduta da una preparazione preliminare obbligatoria con anestesia del punto in cui l'ago colpisce.

Manipolazioni con anestesia locale vengono eseguite in una delle 2 posizioni del corpo umano. Il paziente può sedersi o sdraiarsi sul fianco, a seconda del sito della presunta iniezione.

Prima dell'inizio di qualsiasi intervento chirurgico, il paziente viene consultato da un anestesista, durante il quale il medico specialista in dettaglio racconta al paziente tutte le fasi dell'anestesia.

Metodo regionale di anestesia

La nostra colonna vertebrale è suscettibile a vari tipi di malattie: osteocondrosi, protrusione, ernia intervertebrale.

Le forme individuali di alterazioni degenerative nello stato dei dischi vertebrali diventano irreversibili, i disturbi patologici portano a una diminuzione della mobilità degli arti, l'ernia non lascia al paziente alcuna scelta se non all'intervento chirurgico.

Che tipo di anestesia è preferibile per un disco intervertebrale erniato? La decisione finale nella scelta tra anestesia generale o spinale rimarrà sicuramente con un anestesista, ma l'opinione generale degli specialisti in questo campo esiste già.

L'opzione prioritaria per i chirurghi è il metodo regionale di anestesia, vale a dire anestesia per tipo spinale. Con un'ernia, specialmente nelle persone di età superiore a 50 anni, l'anestesia locale non causerà complicazioni nel sistema cardiovascolare e non danneggerà l'apparato respiratorio.

La perdita temporanea della mobilità dell'addome inferiore, della zona inguinale e degli arti inferiori dopo la somministrazione del farmaco viene di solito ripristinata nel periodo da 1 a 4 ore.

Le statistiche mostrano che l'anestesia spinale è la più sicura e più richiesta proprio in caso di ernia del disco erniato.

Se hai dubbi sul fatto che l'intervento sotto forma di iniezioni nella zona delle terminazioni nervose del midollo spinale può danneggiare già già malato indietro, non esitate a consultare il medico curante ancora una volta.

I tipi di anestesia spinale sono selezionati individualmente per ciascun paziente, tenendo conto di tutte le caratteristiche di un particolare corpo umano. I medici-anestesisti presteranno necessariamente attenzione a tutte le controindicazioni, rivelate durante l'esame medico preoperatorio, e selezioneranno il regime più parsimonioso di anestesia locale.

Come ricompensa per tutti i disordini e le prove subite durante l'operazione, riceverai una nuova gioia di movimenti liberi senza dolore e limiti, così come l'opportunità di tornare a uno stile di vita attivo.

Guarda il video: La chirurgia mini invasiva della colonna vertebrale: i vantaggi delle nuove protesi cervicali (Ottobre 2019).

Loading...