Come trattare lo iodio con uno sperone calcaneare?

La fascite plantare, o, come la gente chiama malattia, lo sperone calcaneale è una malattia molto dolorosa e sgradevole. Le statistiche mediche affermano che ogni seconda persona del pianeta soffre di questo disturbo. La malattia è caratterizzata da un forte dolore nell'area del tallone durante il supporto o la deambulazione, cioè quando il carico su di esso è aumentato. La causa dello sviluppo della fascite plantare sono i processi degenerativi-infiammatori nella parte plantare del piede. Inoltre, la malattia può apparire a causa di danni ai tessuti molli con escrescenze degenerative del tessuto osseo. Il termine sperone calcaneale non è del tutto corretto, perché la crescita ossea (sprone calcaneale) è solo un sintomo della malattia e non la sua causa.

Sintomi e cause della malattia

Durante la camminata e la corsa, il carico principale cade sulla fascia plantare della suola. Inoltre, con l'età, i tendini e i legamenti si logorano da un carico meccanico costante. Quando una persona è in posizione eretta, l'intera massa del corpo esercita una grande pressione sulla fascia plantare. Allo stesso tempo, tutto il carico e la tensione si trovano sui tessuti e sui legamenti nel punto di attacco.A causa dei carichi costanti, si formano microcracks, che progrediscono senza un trattamento adeguato, che porta a malattie croniche.

Ci sono diversi fattori che causano lo sviluppo di processi degenerativi-infiammatori nella parte plantare del piede. Questi includono:

  • sovrappeso (obesità);
  • scarpe scomode (sul tallone, strette, che comprime i tessuti e le articolazioni);
  • lesioni precedenti;
  • sport professionali (il più delle volte la malattia è osservata negli atleti);
  • presenza di piedi piatti;
  • attività professionale della persona (insegnanti, cuochi, parrucchieri, lavoratori di trasportatori su produzione che a lungo stanno su gambe);
  • vecchiaia.

Speroni del tallone negli anziani - un fenomeno non insolito. Dopotutto, la circolazione del sangue in quest'area peggiora nel corso degli anni, la struttura del tessuto osseo cambia, si deforma e le articolazioni si consumano.

Due sintomi sono indicativi dello sviluppo della fascite plantare:

  • forte dolore nella zona del tallone, che è rafforzato da camminare e altri carichi;
  • disturbo dell'andatura, zoppia.

Il dolore di taglio nel tallone appare dopo un lungo periodo di riposo, ad esempio, dopo una notte di sonno, una persona prova un forte dolore quando prova a stare in piedi. Deve sgranchirsi i piedi prima di iniziare a camminare.Durante il giorno, il dolore si indebolisce leggermente, ma dopo la notte tutto ripete di nuovo. Inoltre, con un carico maggiore sul piede (con corsa o camminata veloce) si sviluppa un forte dolore che limita la mobilità e la funzione motoria. Più tardi il disturbo progredirà (in assenza di un trattamento adeguato) e una persona non può muoversi senza l'aiuto di un bastone o di stampelle.

Terapia con lo iodio - come rimedio per gli speroni calcaneal

Lo iodio, come rimedio curativo, viene usato in combinazione con altri ingredienti e in forma pura. È usato non solo come disinfettante, ma anche come agente antinfiammatorio. Particolarmente popolare e allo stesso tempo è disponibile una griglia di iodio, che può essere applicata da sola alla parte malata del corpo. Qual è la base della sua azione? Il fatto è che le molecole di iodio sono ionizzate, quindi penetrano facilmente nel corpo attraverso la pelle. Lo iodio previene il ristagno del sangue, stimola e migliora la circolazione sanguigna, arricchisce i tessuti con l'ossigeno.

La griglia di iodio irrita i recettori della pelle, il che fa sì che il sangue circoli intensamente, di conseguenza i processi metabolici migliorano, i tessuti donano sangue ai prodotti di scambio sanguigno, il che porta a una rapida rimozione dell'infiammazione e dell'edema.

La rete di iodio stimola le ricette magre e ha un effetto irritante locale.L'applicazione della rete di iodio in medicina è molto ampia. È usato per le malattie polmonari, per la nevralgia, per la nevrastenia, per il dolore articolare e per il trattamento dello sperone calcaneare.

Come disegnare una griglia di iodio? Per fare questo, prendi una tintura al 5% di iodio e usa un batuffolo di cotone per disegnare un modello sotto forma di una griglia sul tallone. Poi un dito caldo viene messo sulla gamba e lasciato per tutta la notte. Il trattamento viene continuato per 4-7 giorni, quindi fare una pausa di una settimana. L'effetto terapeutico della rete è determinato dalle proprietà antinfiammatorie, irritanti e riscaldanti. Questo metodo è efficace all'inizio della malattia.

Per migliorare l'effetto, puoi mettere un punto sul tallone con un cotton fioc imbevuto di iodio. Fallo ogni giorno per una settimana. Quindi fai una pausa di una settimana e di nuovo punti sul tallone, ma solo nel punto in cui si trova lo sperone. Pertanto, il cotton fioc è un massaggio delicato, che migliora il flusso di sangue, che rimuove l'infiammazione e il dolore.

È inoltre possibile integrare il massaggio con esercizi speciali per i piedi. Tuttavia, non puoi saltare o correre, questo creerà solo un carico aggiuntivo sul piede, e questo è superfluo.Tutti gli esercizi devono essere eseguiti in modo fluido e preciso. Giacere sul pavimento e senza fare alcuno sforzo per ruotare i piedi verso l'alto, verso il basso, di lato, in cerchi, e fermate possono essere ruotate sul lato opposto, così aprendo e chiudendo le dita.

Inoltre, l'applicazione di iodio per la pelle è completamente sicuro e non ha effetti collaterali. Tuttavia, non si ottiene l'iodio troppo abusato, perché l'iodio è fatta di alcool e può causare ustioni alla pelle.

Come trattare il tallone speronato con iodio

Bottiglia di iodio è così diffusa agente disinfettante che è in ogni gabinetto di casa della medicina. Trattamento di sperone calcaneare iodio viene effettuata in casa, però, è necessario prima consultare il proprio medico. Esistono molte ricette utili ed efficaci che possono essere preparate a base di iodio.

Unguento da iodio

Per preparare l'unguento di iodio necessario prendere 4 pillole Algin e 4 compresse aspirina (8 compresse) e 100 ml di 5% di iodio. Le compresse sono macinate allo stato polveroso e mescolate con iodio. La miscela risultante deve essere collocata in un luogo fresco e buio e infusa per 1 giorno.L'unguento viene conservato in frigorifero, applicato sulla pelle pulita del tallone e utilizzato una volta alla settimana per un mese. Il corso del trattamento è di 5 settimane.

Maglia di iodio e massaggio con canfora

L'olio di canfora è usato per il massaggio. Prima del massaggio, è necessario asciugare il piede, asciugarlo, eseguire un massaggio e applicare una rete di iodio sul tallone. Dopo la procedura, indossare calze calde e andare a letto, la procedura viene eseguita prima di coricarsi.

Tintura di pepe con iodio

Per fare la tintura è necessario prendere una bottiglia di tre cologne, 2 bolle di tintura di valeriana, 2 bolle di iodio, 4 baccelli di peperoncino in fiamme. Mescolare bene tutti gli ingredienti, aggiungere del peperoncino. Insisti al rimedio in un posto buio in una bottiglia chiusa di vetro per due giorni. Pronto all'uso significa lubrificare i talloni durante la notte, avvolto in un involucro di plastica e messo sui calzini. Durante l'impacco ci sarà una leggera sensazione di bruciore, se diventa forte e insopportabile, allora l'impacco dovrebbe essere rimosso. La tintura viene applicata solo sulla pelle ruvida del tallone, non dovrebbe essere sulla pelle del piede o delle dita.

Bagno con iodio e soda

In un piccolo catino versare tre litri di acqua, diluire in esso un cucchiaio di soda e due cucchiai di iodio. Abbassare le gambe nel bacino e tenere premuto per circa 15 minuti.Quindi i piedi dovrebbero essere accuratamente spazzati e messi caldi calzini di lana. La procedura può essere eseguita ogni notte prima di andare a letto entro un mese.

Lo stesso bagno può essere fatto sostituendo il bicarbonato di sodio con il sale. Per fare questo, è necessario prendere una manciata di sale (quanto si adatta alla mano) e una fiala di iodio al 5%.

In acqua calda, sciogliere il sale e aggiungere la fiala di iodio. Metti i piedi nell'acqua e mantienili finché l'acqua non si raffredda. Pulire i piedi asciutti, indossare un unguento sul tallone è vocale e indossare calze. La procedura deve essere eseguita ogni giorno prima di andare a letto per sette giorni di seguito.

Ammoniaca e iodio

Mescolare il 5% di tintura di iodio con 30 ml di acqua, aggiungere 30 ml di ammoniaca e mescolare di nuovo bene. Prendere un pezzo di garza, piegarlo in quattro strati e inumidire il liquido risultante. Attacca la garza ai talloni, copri con la carta oleata e indossa un calzino caldo. Tieni l'impacco tutta la notte. La durata del trattamento è di sette procedure, quindi fare una pausa di una settimana e ripetere il trattamento.

Foglia di cavolo con miele e soluzione di iodio

Prendi una foglia di cavolo delle dimensioni di un tallone, ma in modo da poterla avvolgere nel cavolo da tutti i lati. Applicare una soluzione di iodio con miele sulla foglia e fissarla al tallone.Coprire la foglia di cavolo con pellicola trasparente, messo su calze di lana e andare a letto. Al mattino, rimuovere l'impacco e sciacquare il piede con acqua tiepida.

Controindicazioni

Il trattamento con iodio può essere controindicato per molte ragioni. Lo iodio è un allergene abbastanza forte e quindi può provocare una reazione allergica. terapia con iodio Pertanto, le persone sensibili e chi soffre di allergie sperimentato è controindicato. Se una persona non sospetta ad un'allergia allo iodio, è meglio andare sul sicuro e tenere premuto il seguente test: nella curva interna del gomito mettere alcune gocce di strisce iodio o suoi. Attendere 20 minuti, se ci saranno ampie macchie rosse, quindi una persona è sensibile allo iodio e lui è allergico. Se non ci sono punti, puoi iniziare la terapia.

È anche necessario controllare il tempo di applicazione delle compresse. Dopo l'uso troppo frequente e prolungato può causare ustioni, anche un bruto come il tallone. Non fare compresse con iodio per i bambini, perché hanno la pelle sensibile e sensibile. Se, tuttavia, siete troppo zelante, e on-site che brucia impacco apparso gonfiore, arrossamento e prurito grave, è un urgente bisogno di rimuovere completamente la benda e il luogo di risciacquo con acqua calda e sapone.Inoltre, se una persona ha difficoltà a respirare, tosse secca, palpitazioni e asfissia, è urgente chiamare un'ambulanza.

La terapia con iodio è controindicata:

  • persone che soffrono di ipertiroidismo;
  • con malattie del sistema renale;
  • durante la gravidanza e l'allattamento.

Prevenzione degli speroni calcaneal

Per la prevenzione della fascite plantare, devono essere osservate le seguenti raccomandazioni:

  • indossare scarpe comode (evitare tacchi alti e scarpe scomode);
  • se hai bisogno di stare in piedi a lungo, ad esempio, quando fai un determinato lavoro, devi fare una pausa, dopo aver fatto diversi esercizi sul piede o sdraiati, sollevando le gambe;
  • eseguire un massaggio regolare della zona calcaneare, può essere eseguita indipendentemente con l'aiuto di una penna a sfera;
  • evitare lesioni e danni al piede;
  • trattamento tempestivo delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico;
  • stai attento e attento mentre cammini;
  • evitare uno stress eccessivo sulle gambe;
  • Evitare carichi pesanti, non indossare borse pesanti;
  • sbarazzarsi delle cattive abitudini (nicotina e alcol);
  • impegnarsi nella terapia di esercizio;
  • prenditi cura della tua salute e visita regolarmente un medico.

Quindi, iodoterapiya agisce come un metodo secondario di trattamento degli speroni del tallone. Tuttavia, il metodo stesso non è né una panacea né un mezzo di terapia indipendente. È efficace solo in combinazione con i principali metodi di trattamento. Nei casi trascurati ricorrere a metodi di fisioterapia: onde d'urto e terapia laser e farmaci. Alcune persone non si fidano dei metodi di trattamento delle persone, e solo il trattamento conservativo della medicina tradizionale viene effettuato. In casi ancora più trascurati si ricorre al trattamento chirurgico, in conseguenza del quale verranno rimossi la crescita ossea ei tessuti malati. In ogni caso, non automedicare, ma visitare un medico che sceglierà per ciascun paziente i migliori metodi di trattamento, in base alla loro età, al grado di sviluppo della malattia e allo stato attuale di salute.