Come vengono eseguite le iniezioni con un'ernia spinale?

La puntura con ernia vertebrale è un metodo efficace. Ti permette di entrare in anestesia nel posto problematico del paziente e salvare il paziente da sofferenze dolorose.

La procedura viene eseguita da un corso, durante il quale lo specialista introduce un farmaco speciale. Va notato che questa procedura viene eseguita solo da un medico che conosce i dettagli di questo evento.

Tipi di procedure

Le iniezioni per il trattamento dell'ernia intervertebrale si dividono in due categorie: blocco epidurale e iniezione di novocaina. Nel primo caso, l'introduzione viene fatta tra il periostio del canale della colonna vertebrale e il guscio duro del midollo spinale. Le iniezioni di novocaina sono introdotte con un ago speciale tra le costole.

Nel caso di un blocco di Novocaina, il medico entra nella composizione nel punto in cui il nervo è intrappolato. Esistono diversi tipi di blocco, che includono anteriore, posteriore, parasternale e laterale. La scelta dell'una o dell'altra posizione dipende dal luogo in cui è necessaria l'iniezione. È importante che il medico si sia ricordato del ritrovamento di un fascio neurovascolare, la cui localizzazione ha le sue caratteristiche.

Il principio del blocco epidurale differisce da quello precedente. La soluzione viene introdotta nello spazio sopra menzionato, il midollo e il periostio sono uniti da fili, e le iniezioni, al contrario, vengono separate. Questo ti permette di entrare nel cuore, facendo sì che il dolore diminuisca. L'uso del blocco epidurale consente la prossima volta di facilitare l'uso di novocaina, se è necessario ripetere il trattamento.

Durante le procedure, il medico deve monitorare l'introduzione dell'ago, poiché una penetrazione troppo profonda può portare a complicanze. Per evitare ciò, è necessario concentrarsi sulla posizione delle corna sacrali. Si trovano nella zona del canale sacrale, possono facilmente essere tentati.

Torna ai contenuti

L'uso del blocco epidurale

Durante la realizzazione dell'evento, il paziente deve sempre stare su un lato. Deve premere le ginocchia allo stomaco, durante la procedura le ginocchia sono in posizione piegata. Prima dell'introduzione dell'ago, il medico deve necessariamente isolare l'ano del paziente, usando un asciugamano e dei tamponi.

Dopo queste procedure, viene eseguita la disinfezione dell'area della pelle richiesta, dopo di che il medico trova il posto giusto per l'inserimento esaminando l'area con le dita.Quando si utilizza l'anestesia, viene utilizzato un contagocce, in cui è disponibile la formulazione richiesta o un anestetico viene somministrato direttamente sotto la pelle.

Quindi segue la procedura stessa, in cui viene utilizzato un ago con un diametro di 6 mm. La prima iniezione è rapida e breve, il canale sacrale viene raggiunto. Dopo questo, l'ago cambia direzione dal medico. Per ottenere l'effetto migliore, l'ago viene inserito a 5 cm. Si deve notare che l'ago deve essere abbassato al livello orizzontale.

La posizione dell'ago può essere controllata usando una siringa di aspirazione. Se l'iniezione non viene eseguita correttamente, un liquido apparirà dal sito di iniezione. Può essere il sangue o la sostanza del midollo spinale.

Se non è apparso nulla, la fase precedente viene eseguita correttamente, il medico procede allo stadio successivo, cioè all'introduzione del medicinale. L'input è lento, questa è una condizione importante della procedura. Come medicina, si può usare sia la novocaina stessa che in combinazione con la vitamina B1.

Durante l'intero evento, il paziente è sotto stretta supervisione del medico che esegue la procedura.Dopo il completamento della composizione, il paziente si trova in questa posizione per 30 minuti. La sua testa dovrebbe essere sollevata, si trova sul lato dove apparve il dolore.

Va notato che questa procedura per il trattamento dell'ernia della colonna vertebrale è incredibilmente complessa e richiede competenze speciali da parte del medico. L'evento viene eseguito solo dal medico, facendo affidamento sui reclami del paziente. Qualsiasi tentativo di ricorrere a tale metodo a casa può essere estremamente pericoloso e portare a complicazioni o perdita di capacità motoria.

Torna ai contenuti

L'uso di steroidi come mezzo per l'analgesia

Gli steroidi sono stati inventati non molto tempo fa, ma la loro efficacia è stata ripetutamente dimostrata. Gli esperimenti condotti hanno dimostrato che i pazienti si sentivano molto meglio dopo la somministrazione di queste sostanze per il trattamento dell'ernia della colonna vertebrale. È stato riscontrato che il dolore e l'infiammazione sono diminuiti nei pazienti.

Il trattamento con questo metodo viene effettuato mediante l'introduzione di iniezione transforaminale. Con questa procedura, lo steroide viene inserito nel nervo danneggiato stesso. All'atto di ricerche è stato istituito,che in più della metà dei pazienti c'è un netto miglioramento della condizione, mentre l'uso del blocco epidurale, dell'anestetico locale e delle iniezioni intramuscolari ha mostrato un'efficacia del 15%.

Pertanto, i metodi analgesici presenti possono efficacemente combattere il dolore durante l'ernia.

Dovrebbe essere ripetuto che questi metodi sono pericolosi per l'implementazione indipendente, tutte le procedure dovrebbero essere eseguite solo da un medico.

Guarda il video: COS'E' UNA INIEZIONE PERIDURALE? (Settembre 2019).