Trattamento di un'ernia della colonna lombare

L'ernia nei dischi intervertebrali è una delle malattie più comuni e gravi della schiena. Il trattamento di un'ernia della colonna lombare dovrebbe essere nominato dopo aver effettuato gli esami appropriati e aver rivelato il grado della sua manifestazione. Ciò è dovuto al fatto che durante lo sviluppo della malattia si verifica un processo di spostamento dei nuclei pulpari, che provoca una rottura degli anelli fibrosi e la conseguente entrata del contenuto del disco nel canale vertebrale.

Cause di ernia

Prima di rispondere alla domanda su come curare un'ernia lombare, devi prima determinare la natura del dolore che è apparso, l'area della colonna vertebrale, le cause della comparsa della malattia. L'aspetto di un'ernia nelle parti intervertebrali può verificarsi per molte ragioni. Ma questi motivi possono essere suddivisi in 2 categorie principali:

  • primaria;
  • secondario.

Le cause primarie comprendono vari traumi e lividi che una persona riceve durante la vita. In questo caso, la colonna vertebrale è influenzata da carichi pesanti, con i quali non è in grado di far fronte.

Cause secondarie dell'aspetto della malattia possono insorgere in assenza di misure preventive, che devono necessariamente essere accompagnate da un periodo di recupero.Inoltre, l'ernia della colonna vertebrale può verificarsi con osteocondrosi trascurata.

Si verifica una malattia simile, perché non ci sono vasi nei dischi intervertebrali. Pertanto, la loro alimentazione avviene con l'aiuto dei muscoli profondi. Durante questo processo, svolgono il ruolo di una pompa, eseguendo processi di diffusione attivi. C'è un riempimento di tessuti con liquido. Dopo essersi ferito, il lavoro dei muscoli profondi sul sito del paziente viene interrotto. Di conseguenza, i loro spasmi dolorosi si alzano, che riduce il numero di carichi su questo sito della schiena.

In caso di prolungata assenza di esercizio, si verifica la degenerazione muscolare che porta alla completa atrofia. Il risultato di tale atrofia è la degenerazione dei dischi intervertebrali (o ernia della colonna vertebrale).

Se descriviamo un tale processo in una parola, allora può essere chiamato disidratazione dei tessuti. Cioè, l'area del disco si prosciuga, poiché perde l'opportunità di reintegrare l'ambiente acquatico. Allo stesso tempo, la quantità di liquido per il funzionamento naturale del disco dovrebbe essere almeno l'85% della sua massa totale.

Torna ai contenuti

Metodi di trattamento

Il trattamento dell'ernia intervertebrale della colonna lombare non è un compito facile. La complessità di questo processo sarà la presenza di singole patologie del corpo umano. Tra queste patologie, è possibile elencare ipertensione, diabete, asma bronchiale e varie malattie intestinali. Inoltre, il trattamento dell'ernia lombare può essere eseguito con l'aiuto dell'intervento chirurgico (chirurgico) o non chirurgico (conservativo).

A molte persone non piace andare dai dottori e usare vari metodi di autotrattamento. È meglio rifiutare le cure a casa, poiché procedure simili possono provocare complicazioni con gravi conseguenze. Se viene stabilita una diagnosi di ernia lombare, è meglio non usare rimedi popolari, ma direttamente a uno specialista.

Nel caso in cui l'ernia della colonna vertebrale lombare sarà trattata in modo conservativo, dovrebbe essere eseguito un numero di procedure terapeutiche di natura anti-infiammatoria. Inoltre, è necessario eseguire un effetto con farmaci antidolorifici che prevengano l'insorgenza della sindrome da dolore. Tale blocco viene eseguito da una massiccia fornitura del farmaco pompandolo nella vertebra.

L'uso di questo metodo porta spesso a risultati a breve termine. Dopo un breve periodo (6-8 mesi), la sindrome del dolore può riapparire. Inoltre, il dolore può aumentare.

Torna ai contenuti

Intervento chirurgico

Abbastanza efficacemente, un'ernia della colonna lombare viene trattata con un intervento chirurgico. Sebbene l'uso di tale tecnica non garantisca l'eliminazione completa della malattia. Tale trattamento dell'ernia intervertebrale deve essere eseguito con molta cautela, poiché durante l'operazione si verifica un grave trauma alle vertebre. Tali lesioni portano alla perdita di flessibilità dei dischi intervertebrali.

Inoltre, esiste la possibilità che si verifichi una formazione infiammatoria di natura secondaria.

Per evitare tali problemi, dopo l'operazione, devono essere applicate le misure di riparazione.

Nel caso in cui venga diagnosticata l'ernia intervertebrale della regione lombare, il trattamento dovrebbe prevedere un intero complesso di procedure fisioterapeutiche. Tali procedure dovrebbero essere eseguite insieme a un costante sforzo fisico costante.

Un fattore importante che influenza come trattare una tale malattia è l'età. Se l'età del paziente è di 50 anni o più, allora è meglio astenersi dall'intervento. È causato dalla funzione indebolita del corpo di recuperare nel periodo postoperatorio e dalla debole rigenerazione dei tessuti danneggiati. La presenza congiunta di tali fattori può causare una ricaduta della malattia, che porterà ad un forte aumento della sindrome del dolore.

Recentemente, il metodo più efficace per trattare l'ernia intervertebrale è il metodo della chinesiterapia. Con l'aiuto di questo metodo, il trattamento della malattia viene eseguito su speciali simulatori, che normalizzano i processi biochimici dell'organismo.

Guarda il video: TRATTAMENTO OSTEOPATICO ERNIA LOMBARE - MANIPOLAZIONI ERNIA DEL DISCO (Settembre 2019).