Nella fase di protrusione, un'ernia può essere invertita

Probabilmente, molti pazienti si trovano ad affrontare diverse specie di malattie degenerative della colonna vertebrale (DDDS):

  • lombalgia;
  • sporgenza dei dischi;
  • ernia intervertebrale.

Con il punto medico conservativo di vista tradizionale, questi nomi - sinonimi, come la loro natura è la stessa. Tuttavia, la medicina moderna nel mondo non è più equivale osteocondrosi ed ernia, facendo riferimento prima alla dorsopatie deformante patologia, e la seconda - alle lesioni del disco intervertebrale (MPD) - Malattie che vengono crittografati nel ICD-10 codici per M50 - M51. Il vecchio nome "ernia" è rimasto solo in SHmorlja ernia e protrusione scomparso del tutto. Questo a volte porta a confusione non solo i pazienti ma anche i medici: ci sono ancora tale malattia, e se no, perché ancora scrivono nella diagnosi?

Dove sono la protrusione ed ernia del ICD-10?

Rassicurare i nostri pazienti e medici - nulla di fondamentalmente sbagliato con la dicitura "protrusione" e "ernia" No, non sono scomparsi, semplicemente:

  • Lesioni della dell'IPOA, secondo la classificazione in ICD - un ampio gruppo di patologie che unisce tutto patologia discale,associato non solo con la DDDS (accento sulla natura degenerativa di oggi in qualche modo non ha messo), ma con offset, altre lesioni specificate e non specificate. Un punto importante: la sconfitta di dischi sono dorsopatie, se si sviluppano i sintomi di radicolopatia (sindrome radicolare) o mielopatia (sintomi di compressione del midollo spinale). In altre parole, con qualsiasi manifestazione neurologica o mielopatica nella colonna vertebrale, il medico può sospettare una lesione del disco intervertebrale.
  • Questa diagnosi (MTD lesione) richiede ulteriori, approfondimento, con la definizione del tipo (RSD o offset), il grado (quantità di sporgenza / ernia o valore di offset). Conclusione: se il tipo di medico di malattia degenerativa è ancora di fronte alla necessità di protrusione diagnostico o ernia, con la sola differenza che formalmente da oggi e non richiedono le voci nella scheda della diagnosi esatta. Basta "sconfitta MTD".
  • Diagnosi di protrusione o ernia si restringe l'eziologia della malattia non solo a un gruppo di DDDS, ma permette anche di determinare la sua fase, rende chiaro che il quadro clinico finale e permette di capire come trattare la patologia.

Qual è la protrusione dei dischi e come si differenzia dall'ernia

Anche molti dei nostri specialisti domestici considerano sia la protrusione che l'ernia la stessa malattia. Questo è in qualche misura (quel grado!) È vero perché ogni cedimento può essere chiamato un ernia, ma non qualsiasi grado di ernia è una sporgenza.

ernia spinale è chiamato deformazione degenerativa disco, con conseguente rottura del suo nucleo polposo all'esterno dello spazio vertebra anatomico, con danneggiamento dell'anello fibroso o meno, con la perdita (sequestro) o senza di lui.

La condizione del disco, la dimensione della deformità è determinata dallo stadio dell'ernia della colonna vertebrale.

Ad esempio, le seguenti diagnosi non sono un errore:

  • Ernia (protrusione) disco l4 - l5 lombare 5 mm.
  • Ernia (prolasso) del disco cervicale c5 - c6, 3 mm.
  • Ernia (estrusione) disk l4 - l5, 12 mm, con un anulus rottura.
  • Ernia (sequestrate) L5 ​​lombosacrale - dimensione s1 di 15 mm, con perdita nel canale intervertebrale.

In tutti questi casi non importa quanto chiamato patologia - ernia o protrusione, prolasso, estrusione, il sequestro.

Una seconda fase ernia protrusione, quando la deformazione sotto l'influenza di RSD è già verificato, ma l'integrità di fibroso (disco guaina tendinea) non è rotto, e il nucleo, però compensati, ma è all'interno di esso.

Protrusione del disco intervertebrale ha una dimensione di solito non più di 10 mm, ma questo è un valore empirico, e in alcuni casi, rompere l'anello, specialmente quando la sporgenza della colonna vertebrale cervicale, può verificarsi e prima che la deformazione raggiunge i 10 mm, e viceversa, anche se la quantità superiore a 10 mm , l'ernia può ancora rimanere nella fase di protrusione.

Sono tutti diagnosi errate, attestanti la violazione dell'integrità del serbatoio o anello porzione esterna del disco gap, in concomitanza con la definizione della sporgenza, per esempio:

  • Protrusione della colonna vertebrale cervicale, il l3 disco - l4 8 mm, con una rottura dell'anello fibroso. (Non è giusto, non è la protrusione, ma l'ernia).
  • Dorsale disco protrusione l4 - l5, 11 dimensione mm, con precipitazione di sequestro nel canale spinale. (Questa è un'ernia sequestrata).

Quale protrusione è considerata una patologia

moderna classificazione suggerisce patologia che richiede un trattamento obbligatorio, solo le sporgenze e le ernie, che portano alla violazione del nervo o compressione del midollo spinale, che si manifesta con sintomi dolorosi.

Ciò non significa che l'esistenza di questo problema debba essere chiusa dagli occhi: se non fa male, allora Dio è con esso. La presenza di una leggera deformazione, per non parlare di alcuni, è una chiara indicazione del processo degenerativo che deve essere trattato.

Poiché la protrusione della colonna vertebrale, sebbene non sia la prima, ma ancora una fase abbastanza precoce dell'ernia, in cui l'anello fibroso del disco è ancora intatto, è considerata una malattia reversibile.

Se la protrusione è un grave pericolo, il quadro clinico stesso (la natura del dolore, la presenza di sintomi di disturbi motori e la perdita di sensibilità), così come la TC o la risonanza magnetica, che determina la direzione della deformazione del disco, aiuta a stabilire il quadro reale.

In generale, le protrusioni sono considerate innocue e indolori:

  • ventrale (anteriore, diretto dalla colonna vertebrale nella direzione della cavità addominale;
  • laterale (direzionalità laterale).

Grandi sporgenze laterali possono a volte toccare il midollo spinale lasciando i processi laterali e causare dolore episodico.

Le cause della dorsopatia discogenica cronica possono diventare solo protrusioni dorsali (posteriori).

Protrusione dorsale del disco - che cos'è?

La dorsale è la sporgenza delle vertebre, diretta dall'asse vertebrale alla schiena, verso il canale spinale. Il suo pericolo è che quando entra nello spazio intervertebrale può toccare i nervi spinali e, nel peggiore dei casi, il nervo e i vasi sanguigni dello spazio epidurale e del midollo spinale:

  • nel primo caso si manifesta sotto forma di radicolopatia;
  • nel secondo - nei sintomi di nevralgia, ischemia e mielopatia.

Tipi e sintomi di protrusioni dorsali

Le sporgenze dorsali dei dischi intervertebrali a loro volta sono suddivise in base al loro vettore:

  • sul lato mediale, diretto lungo l'asse centrale strettamente al centro del canale spinale (spesso causano mielopatia);
  • medialmente laterale (vai dall'asse in direzioni laterali);
  • paramedial (con uno spostamento dall'asse a destra o sinistra, direzione laterale) - sono accompagnati da una scoliosi diretta al lato opposto dalla protrusione.
  • foraminoso (diretto verso i processi laterali che formano uno sbocco per un paio di radici spinali);
  • circolare (partire dal centro e andare uniformemente in tutte le direzioni attorno al perimetro del MTD).

Sporgenze del forame

Le protrusioni foraminali differiscono nei sintomi acuti del dolore, anche se non raggiungono più di 5 mm. È con questo tipo di ernia che il dolore può essere preso all'improvviso, con una brusca virata o inclinazione, così che è impossibile cambiare la posa, così forte è. Con la sindrome delle radici croniche prolungate si verifica l'atrofia dei nervi:

  • c'è debolezza e perdita di sensibilità nelle dita delle mani o dei piedi;
  • i principali riflessi negli arti inferiori scompaiono;
  • semplici movimenti automatici sono fatti con difficoltà (per esempio, una persona nota quanto sia difficile per lui tenere una forchetta, camminare, ecc.).

Protrusione circolare e diffusa

La protrusione circolare del disco è una delle peggiori varietà di deformità dorsali, poiché può portare sia alla radicolite acuta che a gravi complicanze neurologiche e cerebrali causate dalla compressione del midollo spinale.

Anche in questo caso sfavorevole è la sporgenza dorsale diffusa del disco, in cui non vi è un'area locale visibile di deformazione, ed è interessata una grande area o anche l'intero MTD). Una tale patologia di solito ha una prognosi infausta:

protrusione parlare diffusa di coerenza e di irreversibilità DDDS e prima o poi portare a estrusione, sequestro e la distruzione completa del disco.

protrusione circolatorio e diffusa sono spesso combinati insieme.

I sintomi protrusione definito dalla sua situazione topografica nella colonna vertebrale e il particolare settore.

Sporgenza dei dischi cervicali

Anche un piccolo, cinque millimetro protrusione può diventare un grosso problema nella colonna vertebrale cervicale, perché - la parte più stretta della colonna vertebrale, che ha la maggior pienezza: non ci sono solo le vertebre, il midollo spinale, radici nervose, ma gestisce anche una delle principali arterie sanguigni che alimentano la testa cervello - l'arteria vertebrale. Pertanto, la presenza di ernia o protrusione qui - emergenza. Grazie a Dio che tale patologia in via di sviluppo nel collo è abbastanza raro.

I sintomi variano, a seconda della zona del settore MTD sconfitta.

sintomi principali di disco cervicale protrusione C5 - C6:

  • mal di testa associati con vertigini;
  • dolore nella regione cervicale (cervicalgia) estendentesi verso l'arto, spalla, braccio superiore;
  • sensazioni di intorpidimento, formicolio, strisciamento strisciante (parestesia);
  • rumore nelle orecchie, problemi alla vista, allucinazioni visive;
  • ipertensione;
  • aumento dell'ansia.

Protrusione dei dischi della colonna lombare

Molto spesso, la protrusione dei dischi intervertebrali della regione lombare si sviluppa nella regione lombosacrale a causa dei carichi tradizionalmente aumentati su questa parte del tronco, spostamenti pelvici, deformazioni compensatorie. Qualsiasi deformazione superiore o inferiore influisce inevitabilmente sulla regione lombare:

  • la cifosi (piegarsi indietro nella regione toracica) è compensata da un aumento della lordosi lombare (piegarsi in avanti) e cifosi del sacro;
  • i piedi piatti portano a deformità degli arti, TBS, e quelli a loro volta iniziano a fare le proprie regolazioni alla biomeccanica del lombosacrale e, inoltre, l'intera colonna vertebrale.

Come risultato di un aumento dello stress statico nella colonna vertebrale, cercando di mantenere l'equilibrio e la stabilità, appaiono spasmi muscolari, riducendo la distanza tra le vertebre. La pressione sui dischi aumenta, cessano di trattenere l'umidità, si asciugano e cominciano a rompersi.

La regione lombare più stretta l4-l5 e il cosiddetto settore transitorio sono i più suscettibili all'ernia dolente: l5 - S1:

Con la protrusione in l4-l5, si osservano le seguenti:

  • lomboterapia (mal di schiena);
  • fenomeni di parestesia;
  • intorpidimento delle dita dei piedi.

Con sporgenza, l5 - S1:

  • sciatica - dolore nella regione lombosacrale con irradiazione alle natiche e alla gamba lungo il lato dolorante (sindrome della coda equina);
  • con sciatica cronica e atrofia delle fibre nervose, si verificano perdita di sensibilità alle gambe, incontinenza e altri disturbi degli organi pelvici.

Protrusione della colonna vertebrale della colonna vertebrale toracica

Le ernie o le protrusioni dell'area toracica sono estremamente rare, di solito negli ultimi stadi di un DSDD comune. In questo caso, i dischi C7-T1 e T12-L1, situati ai confini dei reparti, soffrono molto spesso. La patologia si manifesta:

  • forte dolore al petto e tra le costole;
  • dolore durante la respirazione;
  • irradiazione del sintomo dolore tra le scapole.

Nella protrusione toracica, si osserva spesso una sindrome pseudo-anginosa - il dolore è molto simile al dolore tipico con infarto esteso, infarto miocardico o ventricoli. La differenziazione della protrusione dalla cardiopatia può essere dovuta alla mancanza di efficacia dopo l'assunzione di farmaci cardiaci e all'indipendenza del dolore dal movimento.

Come trattare la protrusione dei dischi spinali

Protrusione senza sintomi di dolore deve ancora trattamento profilattico, perché in tal modo è possibile arrestare il DDDS e prevenire processo di transizione nella fase di estrusione (polposo rendimento del nucleo del disco).

Se la sporgenza è, qualcosa che è chiaramente sbagliata: ha violato i processi metabolici e rigenerativi nell'unità o se ci sono alcuni altri, traumi, ormonali, infettive e le cause infiammatorie. Terminus di molti processi nella spina dorsale è la distruzione della IPOA, ad esempio, la spondilite anchilosante può iniziare quasi asintomatica, ma il risultato finale del suo - anchilosi delle articolazioni vertebrali e spondilosi di vertebre e dischi.

Trattamento preventivo per protrusioni indolori

Il trattamento preventivo include:

  • ginnastica terapeutica;
  • stile di vita attivo e mobile;
  • nutrizione normalizzata, compresi condroprotettori naturali, gli oligoelementi necessari e le vitamine;
  • mantenimento di un corretto bilancio idrico, ecc.

Non è così difficile, ma purtroppo, richiede la persistenza e la pigrizia umana e l'umiltà con il suo stile di vita brutta gipodinamichnym fare il loro lavoro, e la protrusione progredisce, che va nella terza fase irreversibile, in cui la distruzione del disco è già spesso recuperare senza intervento chirurgico, conseguenze:

  • disabilitazione prolungata della colonna vertebrale dal movimento attivo;
  • il lancio di DDZ nei settori vicini;
  • recidive.

Inizia a camminare sull'agonia.

Trattamento di protrusioni dorsali

Poiché tale protrusione è quasi certamente associata al dolore, il trattamento conservativo consiste in una parte sintomatica ed eziologica.

Il trattamento sintomatico sopprime la sindrome radicolare, l'infiammazione, gli spasmi muscolari, i sintomi neurologici, ischemici e mielopatici, con l'aiuto di:

  • FANS non selettivi o selettivi (ibuprofene, diclofenac, movalis, nimesil);
  • GCS (glucocorticosteroidi - desametasone, diprospan, prednisolone);
  • Blocco di Novocaina in caso di assenza di dolore acuto;
  • antispastici (midokalm, sirlalud);
  • vitamine del gruppo B;
  • sedativi;
  • farmaci che migliorano l'apporto di sangue al cervello, la microcircolazione, ecc.

Il trattamento eziologico è volto a ridurre la stimolazione meccanica del nervo o la compressione del midollo spinale e il ripristino del disco danneggiato:

  • Trazione su apparato speciale con successiva immobilizzazione della parte vertebrale nel corsetto.
  • Esercizi di fisioterapia, ad eccezione del carico assiale, forte flessione / estensione all'ernia lombosacrale. Ottimi esercizi di stretching sulla tavola Evminova.
  • Ginnastica, rafforzando i muscoli e i legamenti della colonna vertebrale.
  • Massaggio, agopuntura, fisioterapia - per alleviare il dolore spastico cronico nella colonna vertebrale, causando tensione e aumento della pressione nei dischi intervertebrali.
  • Ricezione di condroprotettori.
  • Trattamento di sanatorio
  • Dieta.

Se il trattamento conservativo non porta all'eliminazione del dolore, all'arresto o alla reversibilità del processo DSD, la protrusione dorsale dei dischi può essere eliminata chirurgicamente, uno dei metodi usati per rimuovere l'ernia.

Guarda il video: Metodo mckenzie per sciatalgia ed ernia del disco, gli esercizi e come fare (Ottobre 2019).

Loading...